lunedì, 15 Aprile 2024

Roma, truffa dei buoni pasto: coinvolti vertici di Edenred Italia

Secondo quanto emerso dal decreto di sequestro emesso dal giudice per le indagini preliminari di Roma, Edenred avrebbe utilizzato artifici e raggiri per ottenere il punteggio massimo nella gara d'appalto, al fine di essere legittimata a stipulare la convenzione per i buoni pasto con la pubblica amministrazione.

Da non perdere

Quattro persone, tra cui vertici della società specializzata in buoni pasto Edenred Italia, sono al centro di un’inchiesta condotta dalla procura di Roma. Le accuse riguardano truffa aggravata e turbativa d’asta, in relazione a presunti illeciti commessi negli anni 2021, 2022 e 2023.

L’indagine è scaturita da una denuncia presentata da un’altra società operante nel settore dei buoni pasto, che ha sollecitato accertamenti riguardanti una gara bandita per l’assegnazione del Lotto/7-Lazio e la verifica di tutte le gare relative alle “convenzioni buono pasto” in cui Edenred Italia ha partecipato.

Secondo quanto emerso dal decreto di sequestro emesso dal giudice per le indagini preliminari di Roma, Edenred avrebbe utilizzato artifici e raggiri per ottenere il punteggio massimo nella gara d’appalto, al fine di essere legittimata a stipulare la convenzione per i buoni pasto con la pubblica amministrazione.

Le false dichiarazioni rilasciate da Edenred riguardo alle condizioni applicate agli esercenti sono state individuate come uno degli artifici utilizzati per influenzare l’esito della gara. In particolare, Edenred avrebbe omesso di allegare l’esistenza degli accordi paralleli con gli esercenti, inducendo così la pubblica amministrazione a stipulare un contratto illegittimo.

Il provvedimento evidenzia il danno arrecato alla pubblica amministrazione a causa della stipula di contratti illegittimi, che non sarebbero stati conclusi in assenza degli artifici perpetrati da Edenred.

L’indagine è in corso e si attendono ulteriori sviluppi riguardo alle implicazioni legali e alle eventuali responsabilità delle persone coinvolte.

Ultime notizie