venerdì, 23 Febbraio 2024

Geolier porta il Rap sul palco sanremese e vince la serata cover tra i fischi dell’Ariston

Geolier vince la serata delle cover insieme a Guè, Luchè e Gigi D'Alessio. Il rap conquista il teatro Ariston tra i fischi del pubblico.

Da non perdere

Geolier vince la serata sanremese dedicata alle cover e ritira tra i fischi di disaccordo e qualche applauso dal pubblico dell’Ariston il premio dal Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. Un secondo premio viene anche consegnato a chi ha accompagnato il rapper di Secondigliano nell’esibizione da lui stesso intitolata “Strade” -titolo che descrive il suo percorso artistico e musicale – Guè Pequeno, Luchè e Gigi D’Alessio.

Con loro ha interpretato “Brividi” di Pequeno , “O’ Primmo Ammore” di Luchè, ex componente storico dei Co’sang ed infine insieme a Gigi D’Alessio uno dei successi di Geolier, “Chiagne” tratto dall’album disco di platino “Il Coraggio dei Bambini”.

Vince il rap all’Ariston e non passa inosservato dai cultori del genere anche il sample Still D.R.E. di Dr Dre e Snoop Dog. Vince Geolier che è stato l’artista con l’album più venduto del 2023 in Italia, una presenza costante nei dischi più streammati negli ultimi anni, ma soprattutto tra i rappresentanti di un genere che negli ultimi anni sta conquistando il Festival di Sanremo. Anche ad inizio festival, a due giorni dal suo debutto, il brano I’p’me tu p’te di Geolier scala le classifiche di Spotify, raggiungendo il primo posto nella Top 50 Italia ed entra, unico tra i brani in gara, direttamente nella Top 50 Globale.

Non solo gioie, questo primo posto ha generato polemiche dentro e fuori al Teatro Ariston. Il popolo del web si è scatenato contro la decisione della giuria – risultato della somma di televoto, stampa e radio – anche per un secondo posto inaspettato, quello di Angelina Mango. Non è bastata l’emozione di un brano come “La Rondine” di Pino Mango e la cantante lucana si guadagna il secondo posto.

Ultime notizie