lunedì, 20 Maggio 2024

Zelensky a Washington, appello per il sostegno e apprensioni su ritardi agli aiuti USA

Il presidente ucraino, Volodymyr Zelenskyy, ha pronunciato un appello urgente agli Stati Uniti, avvertendo che qualsiasi ritardo nel sostegno a Kiev avvantaggerebbe dittature in tutto il mondo.

Da non perdere

Il presidente ucraino, Volodymyr Zelenskyy, ha pronunciato un appello urgente agli Stati Uniti, avvertendo che qualsiasi ritardo nel sostegno a Kiev avvantaggerebbe dittature in tutto il mondo. Durante un discorso presso la National Defense University di Washington, Zelenskyy ha sottolineato l’importanza di sostenere l’Ucraina nella sua difesa contro la Russia. Ha avvertito che esitare nell’aiutare l’Ucraina darebbe a Vladimir Putin la sensazione che la libertà e la democrazia stiano crollando.

Zelensky ha descritto il conflitto in corso tra la Russia e l’Ucraina come una guerra contro tutta l’Europa libera. Ha affermato che Putin cerca di dividere l’Europa per la prima volta dalla caduta del muro di Berlino. Ha inoltre criticato i ritardi nell’approvazione di finanziamenti a Capitol Hill, affermando che ciò rafforza la convinzione di Putin che la libertà e la democrazia siano in declino.

Il presidente ucraino è attualmente a Washington per incontri con il presidente Joe Biden e i leader del Congresso. La visita arriva in un momento critico, poiché i finanziamenti americani per la difesa dell’Ucraina stanno per scadere entro la fine del mese. Biden ha chiesto al Congresso di fornire oltre 60 miliardi di dollari di fondi aggiuntivi all’Ucraina per continuare la lotta contro la Russia.

Tuttavia, l’approvazione dei fondi è stata oggetto di divisioni politiche, con l’opposizione repubblicana che si è opposta. La scorsa settimana, una legge che prevedeva maggiori finanziamenti per l’Ucraina è stata respinta al Senato, evidenziando le difficoltà nell’ottenere un ampio consenso.

Oltre agli incontri alla Casa Bianca, Zelensky avrà colloqui cruciali con i leader del Senato, tra cui il leader di maggioranza Schumer e il leader di minoranza McConnell. Tali incontri sono di grande importanza per garantire il sostegno necessario alla difesa dell’Ucraina in un momento critico del conflitto.

Ultime notizie