domenica, 14 Aprile 2024

Proroga per la Carta “Dedicata a Te”, nuovi fondi per famiglie in difficoltà

Dal 15 dicembre, potranno disporre di 382,50 euro, ai quali si aggiungono 77,20 euro destinati all'acquisto di beni alimentari o carburante.

Da non perdere

Il Ministro dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, ha annunciato la proroga dei termini per l’attivazione della Carta “Dedicata a Te”. Le famiglie che non hanno potuto ritirare la carta o effettuare la prima transazione entro il 15 settembre avranno un’ulteriore opportunità. Dal 15 dicembre, potranno disporre di 382,50 euro, ai quali si aggiungono 77,20 euro destinati all’acquisto di beni alimentari o carburante.

La proroga è stata implementata attraverso un decreto interministeriale che potenzia questo strumento, portando le risorse complessive da 500 a 600 milioni di euro. L’obiettivo è fornire ulteriore supporto alle famiglie in difficoltà economica, considerando l’aumento dei prezzi dei beni di prima necessità e la congiuntura economica complessa.

Il Ministro Lollobrigida ha sottolineato il successo della Carta “Dedicata a Te”, con il 91% delle famiglie beneficiarie con un Isee inferiore a 15mila euro che ha utilizzato questo strumento. Tuttavia, più di 100mila nuclei familiari non sono riusciti ad accedere alla misura nei tempi previsti. Pertanto, il governo ha deciso di riaprire i termini per la prima attivazione delle carte, con scadenza fissata al 31 gennaio 2024.

L’iniziativa mira a supportare le famiglie italiane in un periodo di difficoltà economica e rappresenta anche un contributo alle filiere produttive nazionali. Il Ministro ha ringraziato la Grande Distribuzione Organizzata per garantire uno sconto aggiuntivo del 15% sugli acquisti effettuati con la carta, sottolineando la collaborazione tra i Ministeri coinvolti. La Carta “Dedicata a Te” emerge così come uno strumento importante nel contesto delle politiche di sostegno economico e sociale adottate dal governo.

Ultime notizie