venerdì, 21 Giugno 2024

AWAKE, il primo festival di Simone Cristicchi e Amara: il 29 luglio in Val di Cembra teatro, musica e spiritualità

I due artisti per la prima volta protagonisti e ideatori di un evento unico. Nel Rifugio Potzmauer, a 1.300 metri di altezza, una giornata per riconnettersi alla natura e ritrovarsi.

Da non perdere

Una giornata dedicata a teatro, musica dal vivo e yoga in totale immersione nella natura, a 1300 metri di altezza, circondati dalla magia dei monti della Val di Cembra e con una spettacolare vista sulla Valle dell’Adige. È AWAKEYoga, Musica e Spiritualità, il festival ideato da Simone Cristicchi e Amara in programma sabato 29 luglio al Rifugio Potzmauer, in Trentino, ai margini del Parco Naturale del Monte Corno.

Reduci dallo straordinario successo del tour “Torneremo ancora. Concerto mistico per Battiato”, i due artisti sono per la prima volta protagonisti e allo stesso tempo ideatori di un evento unico nel suo genere e aperto a tutti: un ideale ritrovo di anime in cammino che – attraverso varie forme d’arte – possa riconnettere l’umano alle sue emozioni, alla sua essenza irriducibile e sacra.

Nel tempo della confusione globale, degli insostenibili ritmi di vita e della mancanza di senso, nell’epoca dell’iper-connessione che ha creato nuove solitudini, in una modernità che ci ha frammentati e divisi, il festival risponde infatti al bisogno di un inedito slancio, di scuoterci dal torpore e riconoscerci come comunità in un abbraccio collettivo, una nuova ripartenzaAWAKE!, appunto. Un vero risveglio!

La giornata inizia alle ore 14,30: Simone Cristicchi accompagna il pubblico tra musica, canzoni e racconti nel suo personale viaggio “Alla ricerca della felicità”: un progetto che con sensibilità e fuori da ogni retorica prova a spiegare cosa si nasconde dietro questa parola tanto abusata, equivocata e distorta. Si prosegue alle ore 16 con la lezione di yoga “Be-Water home”, aperta a tutti e adatta ad ogni livello di preparazione.
Sun-Set – concerto per il tramonto” è la performance musicale e poetica che chiude la giornata alle ore 17: Amara trasporta i presenti in un’esperienza spirituale di connessione alla sacralità della Natura tra sonorità tribali-elettroniche, mantra e canzoni del suo repertorio (da Che sia benedetta a Il peso del coraggio, fino a Padroni di Niente).

AWAKE intercetta il bisogno di riconnessione alla natura, favorendo la consapevolezza delle proprie potenzialità, la riflessione sull’interdipendenza e il rispetto per il pianeta e tutte le sue forme di vita.  Il progetto ha il patrocinio del Comune di Altavalle, il sostegno di Fiemme Cembra Dolomiti e di Vivi Grumes Trentino. Ideato e prodotto da Simone Cristicchi e Amara, è realizzato con la collaborazione di Dueffelmusic e IMARTS.

AWAKE, Yoga, Musica e Spiritualità – IL PROGRAMMA NEL DETTAGLIOORE 14,30 SIMONE CRISTICCHI / Alla ricerca della felicità – monologo teatrale e canzoni con Simone Cristicchi.

Simone Cristicchi ci accompagna tra canzoni e racconti, nel suo personale viaggio alla ricerca della felicità, un progetto che lo ha portato a raccogliere testimonianze e pensieri di centinaia di persone in giro per l’Italia. Lo spettacolo teatrale, tratto dal suo libro di grande successo “HappyNext” (ed. La Nave di Teseo)  prova a spiegare cosa si nasconda dietro questa parola tanto abusata, equivocata e distorta, al riparo da facili entusiasmi e conclusioni affrettate.
La ricerca della felicità si sposa, infatti, con l’inesauribile curiosità di  Cristicchi, il quale, attraverso la filosofia, la meditazione e la fede, ci parla della bellezza, della vitalità, del tempo, del senso di appartenenza e di comunità.
Partendo dal presupposto che non esiste una ricetta per tutti, ma esistono 7 miliardi di tipi diversi di felicità, lo spettacolo di Cristicchi non vuole essere una lezione sul tema, né proporre soluzioni inconsistenti: è piuttosto un percorso da fare insieme seguendo sette “molliche di pane”, sette parole chiave: attenzione, lentezza, umiltà, cambiamento, memoria, talento, noi.

ORE 16 LEZIONE DI YOGA “Be-Water home” con Depi  – Pratica di yoga aperta a tutti i livelli

In questa pratica di 50 minuti – aperta anche a principianti o neofiti – si porterà l’attenzione alle sensazioni, al corpo e al momento presente, attraverso la pratica del pranayama (tecniche di respirazione) e una gentile “vinyasa flow” (fluire da un a posizione del corpo all’altra seguendo il respiro) ispirata al libro di Simone Cristicchi “HappyNext alla ricerca della felicità”, fino ad arrivare alla pratica del Surya Namaskar (Il saluto al sole).  Be-water Home è un centro di yoga, massaggio thai e meditazione, situato in un antico casale nell’agro pontino, dove si incoraggia uno stile di vita semplice e naturale, basato sullo Yoga, il Massaggio Thai, la Meditazione, la Musica, il Cibo sano e le Cure Naturali.

ORE 17 AMARA / SUN-SET, concerto per il tramonto – di e con Amara

Il tramonto da sempre simboleggia la chiusura di un ciclo e l’apertura all’ignoto, il cambiamento, e la vita che eternamente si rinnova: è la lenta discesa del sole che si addormenta, lasciando spazio al mistero della notte. È l’ancestrale spettacolo che va in scena da sempre in forme sempre nuove, capace di generare consapevolezza e commuoverci nel profondo. Amara presenta ‘Sun-Set – concerto per il tramonto’, performance musicale e poetica, che celebra in forma rituale la magia del sole che scompare all’orizzonte. Tra sonorità tribali-elettroniche, mantra e canzoni del suo repertorio (da “Che sia benedetta” a “Il peso del coraggio”, fino a “Padroni di Niente”), Amara trasporta il pubblico in un’esperienza spirituale di connessione alla sacralità della Natura, dove “Sun-Set” diventa inno alla Madre Terra, concerto collettivo da creare insieme al pubblico, uniti in una sola frequenza e sotto lo stesso cielo.

Amara, voce, piccole percussioni, composizioni: Valerio Calisse, tastiere; U.T. Gandhi, percussioni; Alessio Artoni, flauti.

Ultime notizie