giovedì, 20 Giugno 2024

Uzeda , docu-film sulla band siciliana: lanciata la raccolta crownfounding

Gli Uzeda aprono una raccolta crownfounding per sostenere le spese di realizzazione del docu-film che racconta la loro storia di band indipendente.

Da non perdere

Uzeda- Do it yourself è un documentario dedicato alla band indipendente Uzeda, che vanta una carriera piuttosto anomala rispetto alle modalità in cui oggigiorno si cerca un posto nel mondo della musica.  La band è nata nel 1987 dall’incontro del chitarrista Agostino Tilotta insieme ad un suo collega ormai ex membro della band, al bassista Raffaele Gulisano ,al batterista davide Olivieri e alla  cantante Giovanna Cacciola.  Con forza e dedizione,viaggiando prima in Italia e poi all’estero sono riusciti a portare la loro musica in giro per il mondo, fino ad essere notati da una prima etichetta storica indipendente ,la Touch&Go Records, nata a Chicago negli anni Ottanta. L’incontro con Steve Albini, recording engineer e punto di riferimento della scena alternativa americana, ha rappresentato un punto di svolta: il loro suono viene inciso fedelmente su nastro analogico, suonano a due Peel Session alla BBC ospiti di John Peel e al festival ATP, girano Stati Uniti e Europa in tour.

Questa è solo una parte di quello che hanno vissuto durante la loro carriera, ed oggi hanno deciso di raccontare la loro storia in un documentario, Uzeda-do it yourself , un film dalla regia di  Maria Arena  che aiuta a scoprire  come si può vivere metendo al primo posto la musica, suonando senza compromessi restando indipendenti ed essendo semplicemente sè stessi.

20000 euro  è la cifra da raggiungere per coprire le spese di montaggio, grafica, effetti, color, mix, audio, finalizzazione, mastering, promozione e distribuzione.  Due sono i mesi in cui si dovrà concludere l’iniziativa di  crowdfounding, che ha aperto giovedì 23 febbraio. Qui il link per partecipare.

Ma non finisce qui:è stato pensato anche un concerto che supporterà la realizzazione del film. Si svolgerà nel mese di marzo 2023, a metà raccolta fondi, grazie alla collaborazione di AME Associazione Musicale Etnea e Zō Centro Culture Contemporanee, ovvero due storiche realtà culturali e artistiche catanesi.

Diversi saranno gli ospiti che presteranno la loro arte allo scopo.

Tutti gli aggiornamenti, info ticket e line up saranno pubblicati nel corso delle prossime settimane sulle pagine social di UZEDA Do it yourself.

Il film segue la band Uzeda dal 2016 al 2020, documentando tour, pezzi di vita privata, la storia dei 7 dischi pubblicati di volta in volta al fine di documentare le tappe di un cammino. Il concerto del 25 e 26 maggio 2018 all’Afrobar di Catania è un momento topico:  in occasione del 30° anno di attività, in Sicilia si ritrovano per suonare gli amici sparsi per il mondo. I June of 44, riuniti per l’evento, The Ex, Shellac, Black Heart Procession e gli italiani Three Second Kiss, Tapso II e Stash Raiders. Nel gennaio del 2019, il recording engineer Steve Albini raggiunge gli Uzeda a Verona, al Recording Studio Sotto il Mare, per la registrazione del loro ultimo album Quocumque Jeceris Stabit. Il racconto di quei giorni fa da punteggiatura al film, documentando un altro aspetto fondamentale della musica degli Uzeda, l’incisione del loro suono su nastro magnetico.

“Per riuscire a fare tutto questo, ci serve il vostro aiuto”, ha dichiarato la band.

“Sostenere la campagna di crowdfunding per “UZEDA Do it yourself” vuol dire sostenere la possibilità di ascoltare e guardare la storia di una band che con la sua musica cerca di rivelare in modo genuino e schietto il mondo in cui viviamo. Partecipando alla campagna crowdfunding renderete possibile la prosecuzione di questa avventura collettiva che sono da sempre gli Uzeda.Se state cercando una storia che parla di libertà, passione, sacrifici, noi stiamo cercando voi.”

Ultime notizie