domenica, 3 Marzo 2024

Lavoro, nuovi Tenente cercasi: arriva il concorso nella Guardia di Finanza

Sono ammessi a partecipare al concorso tutti i cittadini italiani che non abbiano compiuto il trentaduesimo anno di età, alla data del 1° dicembre 2022. La domanda per accedere al concorso deve essere presentata entro e non oltre le ore 12 del 26 gennaio 2023.

Da non perdere

AAA nuovi Tenete cercasi. La Gazzetta Ufficiale, nella 4^ Serie Speciale n. 102, del il 27 dicembre 2022 ha pubblicato il bando di concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 15 tenenti impiegati nel corpo della Guardia di Finanza. Gli idonei-vincitori  entreranno in servizio permanente effettivo nel “ruolo tecnicologistico-amministrativo”. Tali posti sono ripartiti tra le seguenti specialità: quattro per amministrazione; tre per telematica; tre per infrastrutture; uno per motorizzazione-settore navale, due per sanità e due per psicologia. Sono ammessi a partecipare al concorso tutti i cittadini italiani che non abbiano compiuto il trentaduesimo anno di età, alla data del 1° dicembre 2022. I candidati dovranno possedere una laurea specialistica o di una laurea magistrale o un titolo di stesso valore, richiesto per la classe di concorso alla quale si intende iscriversi.

La domanda per accedere al concorso deve essere presentata entro e non oltre le ore 12 del 26 gennaio 2023. Per essere valida c’è bisogno che sia compilata in ogni sua voce e inviata esclusivamente in via telematica mediante la procedura guidata disponibile sul portale concorsi on line.  Sullo stesso portale è possibile acquisire ulteriori e più complete informazioni nel dettaglio, seguendo le istruzioni del sistema automatizzato. Oltre ai requisiti richiesti, per poter partecipare è necessario possedere uno degli strumenti di autenticazione come l’identità digitale SPID o il codice rilasciato con la carta d’identità elettronica (CIE). Ulteriori informazioni sul concorso e i relativi esiti potranno essere consultati sul portale attivo e tramite l’APP Mobile “GdF Concorsi” disponibile su Google Play e App Store oppure scansionando con il proprio dispositivo mobile il QR code presente sul portale.

Ultime notizie