venerdì, 21 Giugno 2024

Incidente sul lavoro, tragedia nel cantiere del metanodotto: morto operaio 36enne

L'operaio, un uomo di 36 anni residente nell'Avellinese, stava lavorando al posizionamento di un metanodotto. Nonostante i soccorsi tempestivi, per l'uomo non c'è stato nulla da fare.

Da non perdere

Nel pomeriggio di oggi, 28 dicembre, un operaio di 36 anni, residente nell’Avellinese, è morto a Castel Viscardo, in provincia di Terni, mentre lavorava al posizionamento di un metanodotto in località Viceno. Sul luogo sono intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Orvieto, i Carabinieri e il personale dell’Asl per gli accertamenti del caso. L’area è stata transennata per permettere ai militari di avviare le indagini. Immediatamente soccorso, per l’uomo non c’è stato nulla da fare e la salma è stata messa a disposizione dei Magistrato di turno.

Ultime notizie