mercoledì, 17 Aprile 2024

Ferita per lo schianto resta incastrata nell’auto: donna estratta dall’abitacolo Polizia Stradale evita il peggio

Le operazioni di soccorso sono state rese ancora più complicate dalla pioggia. La donna sotto shock e dal volto insanguinato, è rimasta incastrata tra uno degli airbag e lo sportello lato guida bloccato dal guardrail mentre arrivavano le altre auto.

Da non perdere

Stavano pattugliando con la Volante la zona di Peretola, nell’area Metropolitana di Firenze, lungo il breve tratto autostradale che costeggia l’aeroporto, quando intorno alle 7 all’altezza dello svincolo per Sesto Fiorentino, si sono improvvisamente trovati di fronte una serie di detriti sparsi per tutta la carreggiata e, dopo qualche metro, un’auto bianca visibilmente incidentata ferma sulla corsia di sorpasso in prossimità del guardrail. Gli agenti non hanno perso tempo: la situazione era potenzialmente ad alto rischio, in quanto altre vetture sarebbero potute arrivare a forte velocità, non riuscendo ad evitare l’impatto con l’ostacolo. Inoltre, cosa non certo di poco conto, era fondamentale verificare subito le condizioni di salute della persona alla guida e di eventuali passeggeri. Avvisata la Sala Operativa, i poliziotti hanno azionato tutti i sistemi luminosi della Pantera, si sono infilati al volo i giubbini cosiddetti ad “alta visibilità”, segnalando così la presenza del mezzo fermo sulla carreggiata.

Le altre auto in arrivo hanno cominciato a rallentare. Gli agenti si sono avvicinati al luogo dell’incidente, scorgendo immediatamente nell’abitacolo della macchina incidentata, una donna sotto shock e dal volto insanguinato, rimasta incastrata tra uno degli airbag e lo sportello lato guida bloccato dal guardrail. I due giovani in uniforme sono riusciti insieme ad estrarre la vittima dal lato opposto della vettura. Le operazioni di soccorso sono state rese ancora più complicate dalla pioggia, ma in pochi attimi è arrivata un’ambulanza e una pattuglia della Polizia Stradale di Firenze, entrambe allertate dalla Questura. La donna messa in salvo, una 30enne fiorentina, non sembrerebbe al momento aver riportato lesioni gravi; tuttavia è stata accompagnata in ospedale per accertamenti. Secondo una prima ricostruzione della vicenda, avrebbe perso accidentalmente il controllo del veicolo.

Ultime notizie