domenica, 26 Maggio 2024

Estorsione agli ambulanti, scacco al clan Mazzarella: 21 in carcere 4 ai domiciliari – VIDEO

Grazie all'ausilio di monitoraggi tecnici, sono emersi una serie di episodi criminosi messi in atto dal gruppo camorristico, attivo nella zona centrale di Napoli, impegnato per lo più in un'attività estorsiva esercitata ai danni dei commercianti ambulanti presenti nella zona di Piazza Mancini e nelle strade ad esse immediatamente adiacenti.

Da non perdere

Nella mattinata di oggi, lunedì 5 dicembre, la Polizia di Stato ha dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale nei confronti di 25 soggetti, di cui 4 agli arresti domiciliari, gravemente indiziati del reato di associazione a delinquere di stampo mafioso. Gli indagati, ritenuti appartenenti al clan Mazzarella, si sarebbero resi protagonisti di vari episodi di natura estorsiva, oltre alla detenzione e porto di armi da sparo.

Le indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, sono state eseguite dal 2018 al 2021, dalla Squadra Mobile di Napoli e dal Commissariato Vicaria. Grazie all’ausilio di monitoraggi tecnici, sono emersi una serie di episodi criminosi messi in atto dal gruppo camorristico, attivo nella zona centrale di Napoli, impegnato per lo più in una diffusa attività estorsiva esercitata ai danni dei commercianti ambulanti presenti nella zona di Piazza Mancini e nelle strade ad esse immediatamente adiacenti, vale a dire il mercatino della Maddalena o della Duchesca.

Ultime notizie