mercoledì, 7 Dicembre 2022

Studenti minacciati, derubati e abusati: due arresti per rapina e violenza sessuale

Mentre i tre studenti stavano rientrando a casa. i due uomini armati di coltello li hanno fermati, rapinati e hanno abusato una delle vittime. I due uomini sono stati fermati il giorno dopo, grazie alle immediate indagini della Squadra Mobile, che ha raccolto le testimonianze e le immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza.

Da non perdere

Tra sabato e domenica scorso gli agenti della Polizia hanno arrestato per rapina aggravata e violenza sessuale nei confronti di tre studenti due uomini, un 51enne cittadino liberiano ed uno di origine ivoriana di 34 anni. È successo nel centro storico di Napoli, nelle prime ore di venerdì scorso, 11 novembre, mentre i tre studenti stavano rientrando a casa. I due uomini armati di coltello hanno fermato e rapinato i tre giovani e hanno abusato una delle vittime allungando le mani nelle parte intime. I due uomini sono stati fermati il giorno dopo, grazie alle immediate indagini della Squadra Mobile, che ha raccolto le testimonianze e le immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza di alcuni esercizi commerciali. Gli agenti hanno trovato nell’abitazione dei due un coltello e indumenti corrispondenti a quelli usati per commettere il reato. Gli accusati erano già noti alle Forze dell’Ordine, in quanto il 51enne liberiano aveva precedenti di polizia ed era irregolare sul territorio nazionale, e il cittadino ivoriano di 34 anni era senza fissa dimora con precedenti per rapina pluriaggravata.

Ultime notizie