lunedì, 27 Maggio 2024

Lutto nel mondo della musica: è morto Franco Gatti dei Ricchi e Poveri

Muore a 80 anni Franco Gatti dei Ricchi e Poveri. Dopo la tragica morte del figlio Alessio aveva lasciato il gruppo nel 2013. Inuna delle sue ultime apparizioni televisive ricordando il figlio aveva dichiarato, "Credo che ci rincontreremo, lo spero. Io mio figlio lo sento vicino".

Da non perdere

E’ morto Franco Gatti dei Ricchi e Poveri, a darne l’annuncio la stessa band insieme alla famiglia. Muore all’età di 80 anni a Genova ed era uno dei quattro componenti dello storico gruppo musicale, lasciato nel 2013 a causa della morte improvvisa del figlio.

Fu proprio durante la sua ultima apparizione in tv, lo scorso giugno, che il cantante ricordando il figlio morto a soli 23 anni per un cocktail di droghe, dichiarò “Credo che ci rincontreremo, lo spero. Io mio figlio lo sento vicino”.

La tragedia che Gatti visse lo costrinse a lasciare i Ricchi e Poveri, “Io mi sono fermato perché non salivo più con gioia sul palco” aveva dichiarato.

Nati come quartetto polifonico, il gruppo perse una delle due voci femminili, Marina Occhiena, nel 1981 e continuò così la carriera come trio. Gatti può annoverare di aver firmato successi musicali che hanno fatto la storia della musica italiana e non solo: Sarà perchè ti amo, Che sarà, Se m’innamoro, La prima cosa bella, Mamma Maria per citarne alcuni. L’ultima e grande reunion del gruppo li ha visti salire sul palco dell‘Ariston nel 2020 in occasione dei 50 anni del branoLa prima cosa bella” e della prima partecipazione al Festival nel 1970.

Ultime notizie