martedì, 27 Settembre 2022

Tennis, si conclude la carriera di Serena Williams così come un’era

L'australiana Ajla Tomljanovic entra nella storia per aver sconfitto Serena Williams nell'ultima partita della sua carriera sull'Arthur Ashe Stadium.

Da non perdere

È Ajla Tomljanovic ad accedere agli ottavi di finale degli Us Open di New York col punteggio finale di 7-5, 6-7, 6-1. Serena Williams non ha certamente reso la vita facile all’australiana ed ha dimostrato ancora una volta la lottatrice che è, restando in campo più di tre ore e lottando fino all’ultimo punto del suo ultimo match.

Perso il primo 7-5, Serena è restata aggrappata con le unghie e con i denti alla partita vincendo un tiebreak, come dicono gli americani, for the ages (per i posteri). Nel terzo va anche avanti di un break, ma l’australiana è comunque bravissima a non farsi sopraffare dalle emozioni create dal palcoscenico e a sfruttare una maggiore freschezza nel finale, facendo sua la partita al sesto match point.

Sicuramente col ritiro di Serena Williams si chiude un era. Questa edizione degli Us Open verrà ricordata, forse, come l’ultima di Serena e Venus. Le sorelle, sconfitte anche in doppio nella notte italiana tra giovedì e venerdì, vantano la bellezza di 30 slam in singolare e 14 in doppio femminile, 1 oro olimpico a testa e 3 ori olimpici nel doppio femminile. Il forse è doveroso perché Venus non avrebbe ancora ufficializzato il ritiro anche se, dicendoci la verità, le probabilità di vederla ancora in campo nel 2023 sembrano ridotte al lumicino. Magari, chissà, avremo l’occasione di vederle un’ultima volta insieme nel loro giardino di casa, l’erba di Wimbledon, a rievocare i tempi in cui dominavano singolare e doppio.

Ultime notizie