giovedì, 29 Settembre 2022

Monza, neonata abbandonata in una scatola fuori dall’ospedale: trovata e salvata da un’infermiera

Questa mattina, una neonata, avvolta in una copertina, è stata abbandonata all’esterno dell’ospedale San Gerardo di Monza. Il pianto della natante ha attirato l'attenzione di un'infermiera che ha scoperto la bimba di poche ore in una scatola.

Da non perdere

Questa mattina, 30 agosto, alle prime luci dell’alba la Squadra Volanti della Questura di Monza è intervenuta presso l’ospedale cittadino San Gerardo per una segnalazione giunta dal pronto Soccorso Pediatrico relativa al rinvenimento di una neonata abbandonata poco prima.

Abbandonata in una scatola

I poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, una volta giunti sul posto, hanno verificato come alle ore 5:23 una infermiera che si stava recando al lavoro, giunta nel parcheggio dell’ospedale sentiva dei gemiti provenire da una scatola posta sul cofano di una autovettura. L’operatrice, avvicinatasi alla scatola per comprendere di cosa si trattasse, ha così trovato all’interno una neonata di poche ore avvolta in una copertina. La bambina appena nata è stata portata rapidamente al pronto Soccorso pediatrico presso il quale il personale medico si è preso cura dell’infante in buone condizioni generali e dai tratti ispanici. La Polizia ha quindi avviato le indagini per rintracciare la mamma della bambina.

Ultime notizie