domenica, 22 Maggio 2022

Foligno, precipita dal balcone di casa: morta Francesca Tardioli ambasciatrice in Australia

La diplomatica si trovava in ferie per qualche giorno a Foligno, sua città natale, e avrebbe perso l'equilibrio sporgendosi troppo da un balcone, perdendo la vita nella caduta.

Da non perdere

La città di Foligno è stata sconvolta dalla morte di Francesca Tardioli, 57 anni, ambasciatrice italiana a Canberra, in Australia, dal 2019. La diplomatica si trovava nella sua città natale per trascorrere qualche giorno di vacanza quando sarebbe accidentalmente caduta da un balcone perdendo la vita. Sulla vicenda, come per prassi, stanno indagando i Carabinieri del posto, ma secondo le prime ricostruzioni la donna avrebbe perso l’equilibrio sporgendosi troppo dal terrazzo.

Francesca Tardioli è stata console generale a Norimberga e a Tripoli, ha prestato servizio all’ambasciata di Riad, alla Rappresentanza permanente della Nato e alla direzione generale per gli affari Politici e di Sicurezza; nel 2014 è stata insignita del titolo di Cavaliere Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica.

Tanti i messaggi di cordoglio alla famiglia per la prematura scomparsa, tra questi anche quello del Sindaco di Foligno Stefano Zuccarini. “Con infiniti tristezza, la Farnesina piange la scomparsa di Francesca Tardioli e si unisce al dolore dei suoi cari” si legge sul messaggio della Farnesina; il ministro degli esteri Di Maio aggiunge “che la ricorderemo con affetto per le sue ammirevoli qualità professionali e umane”. Espressione di tristezza e cordoglio per la prematura scomparsa di una persona “squisita, modello professionale e promotrice dei diritti umani” sono giunti anche dall’ambasciata a Canberra.

Ultime notizie