sabato, 22 Gennaio 2022

Nirvana, vinta causa contro l’ex bimbo nudo sulla copertina di “Nevemind”

Spencer Elden, il celebre bimbo immortalato nudo, ha dichiarato che la foto, crescendo, gli ha provocato "estremo e permanente stress emotivo".

Da non perdere

Spencer Elden, il celebre bimbo immortalato nudo sulla copertina del famosissimo album “Nevermind“, l’anno scorso aveva denunciato i Nirvana per “sfruttamento sessuale. Un giudice della California gli ha dato torto.

Elden, al tempo in cui fu scattata la fotografia aveva quattro mesi, aveva fatto causa a quel che resta della band ovvero i membri sopravvissuti Dave Grohl e Krist Novoselic, la vedova di Kurt Cobain, Courtney Love, e Kirk Weddle, il fotografo dell’immagine della copertina, affermando che la foto costituisse della pornografia infantile che gli aveva provocato, crescendo, “estremo e permanente stress emotivo“.

I legali dei Nirvana avevano replicato a dicembre sostenendo che la denuncia “mancava di merito” e il giudice Fernando Olguin ha accolto adesso la richiesta di non luogo a procedere. 

Ultime notizie