domenica, 23 Gennaio 2022

Fabrizio Corona, ai domiciliari perché “Deve curarsi”

Disposto il differimento della pena per Fabrizio Corona. Secondo i giudici deve curare i suoi problemi psichiatrici al di fuori dal carcere.

Da non perdere

Fabrizio Corona deve ancora scontare 5 anni e 5 mesi di reclusione. Tuttavia, il Tribunale di Sorveglianza di Milano ha disposto il differimento della pena per un anno come detenzione domiciliare. Secondo i giudici, infatti, l’ex agente fotografico avrebbe bisogno di cure e di un percorso terapeutico che gli siano di aiuto nell’affrontare i suoi problemi psichiatrici. Per questo motivo, il procuratore generale nell’udienza di ieri, 20 dicembre, ha chiesto una perizia medico-legale nei confronti di Corona. I suoi legali Antonella Calcaterra e Ivano Chiesa, invece, hanno insistito per la concessione del differimento della pena per motivi di salute. I giudici del Tribunale di Sorveglianza non hanno accolto la richiesta del Procuratore generale, disponendo il differimento ad alcune condizioni.

Ultime notizie