sabato, 22 Gennaio 2022

Incidente sulla neve, morto travolto da una valanga il fratello di Deborah Compagnoni

Jacopo Compagnoni, guida alpina e fratello della campionessa Deborah Compagnoni, è morto dopo esser stato travolto da una valanga in Valfurva.

Da non perdere

Jacopo Compagnoni, guida alpina di 40 anni e fratello della campionessa di sci Deborah Compagnoni, è morto dopo esser stato travolto da una valanga in Valfurva, provincia di Sondrio. L’uomo insieme a un amico stava scendendo con gli sci d’alpinismo dal canale Nord del Monte Sobretta, a circa 2850 metri di quota, quando una massa di neve si è distaccata travolgendolo. L’amico, non coinvolto nell’incidente ma in stato di shock, ha prestato immediatamente i primi soccorsi allertando inoltre il 112. Compagnoni è stato trasportato con l’elicottero all’ospedale di Sondalo in codice rosso, dove è deceduto poco dopo. Il fratello della campionessa era un grande appassionato di sci, faceva parte delle Guide Alpine Livigno e oltre che maestro d’alpinismo era anche maestro di sci.

Ultime notizie