martedì, 25 Gennaio 2022

Rock Contest 2021, al via le semifinali: in gara 12 band/artisti da tutta Italia

Se c’è un Sanremo indie, si chiama Rock Contest! Al via le semifinali dello storico concorso.

Da non perdere

Sono in 12, vengono da tutta Italia e tra loro c’è la “next big thing” della musica italiana indipendente: Angelika, Anton Sconosciuto, Bianca, Big Sea, Biopsy O Boutique, Fogg, Diorama, Heka, Hindya, Karaibi, Santamarya, Tenore_Fi sono i semifinalisti del Rock Contest, concorso nazionale che da 33 anni scova e promuove le migliori realtà sonore dello Stivale.

Le semifinali si svolgeranno online lunedì 6 e mercoledì 8 dicembre alle ore 21. Dalle due serate usciranno i sei finalisti che il 18 dicembre vedremo, stavolta dal vivo e in carne e ossa, al Cinema La Compagnia di Firenze per l’atto conclusivo dello storico concorso. Si potranno seguire le semifinali sulla multipiattaforma EDO di Controradio (edo.live), sulle pagine Facebook del Rock Contest, di Controradio, di Rockit e di Giovanisì – Regione Toscana, sui siti rockcontest.it e controradio.it, sul canale Youtube Controradio Crossmedia.

La semifinale di lunedì 6 dicembre vedrà in gara il sognante chamber pop del londinese/senese Anton Sconosciuto, il post-punk dei bolognesi Big Sea, il pop semiacustico dei viterbesi Santamarya e ben tre artisti da Firenze: Angelika, con il suo soul elettronico, il soul/R&B di Hindya Cioppi e l’hip hop di Tenore_Fi. Ospiti fuori concorso i Manitoba, che proprio sul palco del Rock Contest, cinque anni fa, iniziarono la loro formidabile ascesa.
A darsi battaglia, mercoledì 8 dicembre nella seconda semifinale, saranno invece il cantautorato evoluto della altoatesina Bianca, il blues rock oscuro dei vicentini Biopsy O Boutique, la leggerezza generazionale di Diorama, da Milano, mentre da Pontedera (Pisa) ascolteremo il sound liquido e mutevole di Fogg. E ancora, il folk lunare della fiorentina/londinese Heka e l’electropop degli italo-francesi Karaibi. Ospite fuori concorso il cantautore Tommaso Novi con il nuovo singolo “Io sapevo nuotare” e un inedito.

Accederanno alla finale i primi tre classificati di ogni serata. A stilare la classifica saranno sia il pubblico, con il proprio voto sul sito ufficiale www.rockcontest.it, sia una giuria di esperti. E sempre il pubblico sarà chiamato ad assegnare il Premio FSE/Giovanisì su www.giovanisi.it. La conduzione sarà affidata a Giustina Terenzi di Controradio e Silvia Boschero di Radio Rai. Un’edizione, questa 2021 del Rock Contest, nel segno della qualità e del coinvolgimento. Oltre 200.000 persone hanno seguito le cinque eliminatorie online e in migliaia hanno commentato le band in gara e votato l’artista/gruppo preferito.

I premi in palio sono tutti votati alla crescita e alla promozione del progetto musicale. Il concorso sostiene i vincitori delle selezioni live con un supporto produttivo in denaro (Primo Premio 3.000), secondo classificato andranno 5 giornate di studio di registrazione presso il prestigioso Sam Recording Studio.
Tra le novità, il Premio Enrico Greppi “Erriquez”, che la Regione Toscana – con il contributo del Fondo Sociale Europeo/Giovanisì – assegnerà al brano che si distinguerà per la positività dei valori e dell’impegno sociale, in continuità con la produzione artistica e la carica umana trasmessa dal cantante della Bandabardò, prematuramente scomparso. Il premio, per l’importo di 2.000 euro, finanzierà un progetto artistico finalizzato all’evoluzione musicale e professionale del solista o della band vincitrice. In giuria anche alcuni componenti di Bandabardò.

Il brano che meglio riuscirà ad esprimere desideri e inquietudini del mondo dei giovani e, più in generale, la condizione giovanile, si aggiudicherà il Premio Fondo Sociale Europeo/Giovanisì – 5a edizione (2.000 euro) riconoscimento istituito nell’ambito della campagna di informazione sugli interventi del FSE dedicati ai giovani e sulle altre opportunità di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.
E ancora, il Premio Ernesto De Pascale per la migliore canzone in italiano: il vincitore potrà registrarlo gratuitamente presso il Sam Recording Studio.
Organizzato da Controradio e Controradio Club, in collaborazione con Regione Toscana – FSE/Giovanisì, Fondazione Sistema Toscana e Comune di Firenze, Rock Contest si conferma vetrina e osservatorio privilegiati delle nuove tendenze sonore. Il concorso è realizzato grazie al contributo di Publiacqua e il patrocinio di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori. Sponsor B&C Speakers. Sponsor tecnici Audioglobe, Sam Recording Studio, partner Woodworm Label, Locusta Booking, GRS General Recording Studio, media-partner Rockit.

Ultime notizie