martedì, 25 Gennaio 2022

Minore colpito da proiettile, convocata commissione morte cerebrale

Il cervello è stato compromesso dal proiettile, per cui è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Convocata la commissione per l'accertamento della morte cerebrale.

Da non perdere

Sono ancora gravissime le condizioni del ragazzo di 17 anni, colpito alla testa da un proiettile in a Noto, Siracusa. Il ragazzo si trovava a bordo di un’auto insieme ai familiari quando è stato raggiunto da un colpo sparato dalla strada. Al momento è ricoverato in rianimazione, nell’ospedale di Catania. Il cervello è stato compromesso dal proiettile, per cui è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Intanto, nel nosocomio, è stata convocata la commissione per l’accertamento della morte cerebrale, che potrebbe avvenire da un momento all’altro.

Ultime notizie