giovedì, 20 Gennaio 2022

Tenta di sventare rapina: carabiniere accoltellato, è grave

Il Carabiniere avrebbe sorpreso due rapinatori a volto coperto e avrebbe tentato di disarmare quello armato con una pistola scacciacani. Nella colluttazione, però, uno dei due gli ha inferto le tre coltellate.

Da non perdere

Ieri sera, nella periferia nord di Torino, un brigadiere dei Carabinieri è stato ferito con tre coltellate, due al torace e una alla gamba, per aver tentato di sventare sventare una rapina in una farmacia. La sua situazione è ora grave. Difatti, una delle tre coltellate avrebbe raggiunto un polmone. L’uomo, fortunatamente, è vigile ma è in ospedale per i dovuti accertamenti.

Sembrerebbe che il Carabiniere abbia sorpreso due rapinatori a volto coperto e avrebbe tentato di disarmare quello armato con una pistola scacciacani. Nella colluttazione, però, uno dei due gli ha inferto le tre coltellate.

La presidente del Senato Casellati, in un tweet “Sono molto preoccupata per il carabiniere gravemente ferito a Torino nel tentativo di sventare una rapina. Fuori servizio non ha esitato a mettere a rischio la propria vita. Sono vicina alla famiglia e riconoscente all’Arma dei Carabinieri per il servizio a tutela dalla comunità”.

Ultime notizie