giovedì, 9 Dicembre 2021

Ue, 700mila euro in aiuti: “Siamo al fianco dei migranti bloccati al confine bielorusso”

Da non perdere

L’Unione Europea ha stanziato 700mila euro in assistenza umanitaria, da devolvere a favore dei migranti bloccati alla frontiera bielorussa. Di questi, 200mila sono destinati alla Federazione internazionale delle società della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, e quindi a sostegno anche della sua società nazionale, la Croce Rossa bielorussa. Gli altri 500mila euro, invece, andranno alle organizzazioni umanitarie partner della Ue.

Lo stanziamento aiuterà a fornire cibo, kit per l’igiene, coperte e kit di pronto soccorso.
La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, su Twitter, ha dichiarato: “L’Europa è al fianco delle persone intrappolate alla frontiera con la Bielorussia“. E ancora:
Siamo pronti a fare di più. Ma il regime bielorusso deve smettere di adescare le persone mettendo a rischio le loro vite“.

Ultime notizie