mercoledì, 8 Dicembre 2021

Guida ubriaco con la figlia di 5 anni a bordo: Polizia Locale gli toglie affidamento

Dopo le verifiche sanitarie, che non hanno mostrato criticità di tipo medico, la bambina è stata affidata ad un istituto.

Da non perdere

Durante il servizio nel centro storico, il personale del Reparto di Sicurezza Urbana della Polizia Locale ha individuato un 32enne di origine romena residente in Spagna, che guidava in completo stato di ebbrezza alcolica, con a bordo la figlia, di 5 anni. L’uomo ha riferito di vivere in Spagna insieme ai cinque figli a lui affidati dopo che la madre, residente in Italia, era entrata nel racket della prostituzione. Ha aggiunto di essere venuto in Italia perché la donna voleva vedere la bimba, ma che l’incontro era avvenuto solo tramite social network.

Il 32enne romeno, avrebbe passato tre notti in un albergo di Ovada e avrebbe poi raggiunto il centro di Genova per prendere un Flixbus e rientrare a casa, a seguito di un guasto alla sua macchina. La bambina indossava abiti troppo leggeri per il freddo della notte e, visibilmente assonnata mentre il personale provvedeva al controllo del padre, appoggiandosi allo stipite di un negozio si è addormentata. Quindi è stata spostata dentro un’auto di servizio perché potesse riposare al caldo. Nel frattempo, il personale del reparto Sicurezza Urbana, ha avvisato il magistrato di turno del Tribunale dei minori e i Servizi sociali del Comune di Genova. La piccola è stata portata al Gaslini, dove ha passato la notte per di controlli.
Ancora visibilmente ubriaco, il padre non ha chiesto di accompagnarla, ha semplicemente fornito un numero di telefono a cui contattarlo per eventuali comunicazioni. Dopo le verifiche sanitarie, che non hanno mostrato criticità di tipo medico, la bambina è stata affidata a un istituto.

Ultime notizie