giovedì, 2 Dicembre 2021

“Io sono Babbo Natale”: esce oggi nelle sale cinematografiche l’ultimo film con Gigi Proietti

Esce oggi nelle sale cinematografiche "Io sono Babbo Natale", il film diretto da Edoardo Falcone con protagonisti Marco Giallini e, con la sua ultima interpretazione, il grande Gigi Proietti.

Da non perdere

Un anno e un giorno dopo la data del suo compleanno e della sua dipartita, l’ultima interpretazione di Gigi Proietti viene trasmessa nelle sale cinematografiche di tutta Italia con il film “Io sono Babbo Natale”, che vede protagonista Proietti al fianco di Marco Giallini.

Le riprese del film diretto da Edoardo Falcone erano cominciate nel gennaio del 2020 a Roma e l’uscita è stata programmata proprio per il giorno seguente al trigesimo di Gigi Proietti, scomparso il 2 novembre dello scorso anno nel giorno del suo 80esimo compleanno a causa di un arresto cardiaco. La pellicola narra di Ettore, interpretato da Giallini, un ex detenuto con una vita alla deriva dopo esser stato arrestato per una rapina. Ettore continua a rubare e commettere crimini, non ha più alcun legame con i suoi familiari, né ha mai conosciuto la figlia concepita con Laura, la sua ex compagna. È proprio durante uno dei suoi furti che Ettore conosce Nicola, l’altro protagonista del film interpretato da Gigi Proietti, un docile e anziano signore, proprietario della casa nella quale Ettore si era intrufolato per rubare, che rivelerà poi al ladro di essere Babbo Natale, naturalmente con l’incredulità di Ettore.

“Un regalo, perché mi ha permesso di lavorare con Proietti – dice Marco Giallini in un’intervista rilasciata a ‘Il Messaggero’, riferendosi al film -. Sul set è stato come un padre. Sono cresciuto guardandolo recitare e cercando di assorbire la sua arte, come del resto quella degli altri giganti della sua generazione. Durante le riprese non stava benissimo, si vedeva chiaramente, anche se nel momento in cui il regista gridava ‘Azione!’ scattava come un ragazzino. Chi poteva immaginare che se ne sarebbe andato nel giorno dell’80esimo compleanno. Gravissima perdita”, conclude l’attore.

Gigi Proietti ha fatto parte delle vite di milioni di italiani grazie alle sue numerose e storiche interpretazioni. Non si tratta di un semplice attore o di un valore aggiunto, bensì di un esponente del cinema italiano, di un pezzo di storia della nostra cultura cinematografica, di un uomo che con il suo talento ha fatto divertire ma anche commuovere intere generazioni. E allora è giusto concedere un ultimo saluto al grande Gigi Proietti, un anno dopo la sua morte, godendoci la sua interpretazione in “Io sono Babbo Natale”. Per l’ultima volta.

Ultime notizie