mercoledì, 27 Ottobre 2021

Lutto nel cinema, morto Roger Michell: il regista di Notting Hill aveva 65 anni

Grandi successi a teatro prima del film Julia Roberts e Hugh Grant, che l'ha reso un regista molto richiesto a Hollywood.

Da non perdere

Il regista Roger Michell, diventato celebre per il film “Notting Hill” è morto all’età di 65 anni, mercoledì 22 settembre. A dare l’annuncio sono stati la famiglia e l’ufficio stampa, senza rivelare il luogo e la causa del decesso. “È con profonda tristezza che la famiglia di Roger Michell, regista, scrittore e padre di Harry, Rosie, Maggie e Sparrow, annuncia la sua morte all’età di 65 anni». Nato in Sud Africa nel 1956, il regista Michell ha avuto una carriera di successo nel teatro, come al Royal Court Theatre di Londra e alla Royal Shakespeare Company, dove è stato regista residente, e al National Theatre. Ha anche realizzato diverse miniserie per la Tv come “Downtown Lagos” del 1992. Il debutto ufficiale nella regia cinematografica lo fa con “My Night with Reg”, del 1997, che parla di un gruppo di uomini gay inglesi che passano insieme una notte di ricordi dopo che uno dei loro amici muore di Aids.

Il vero successo è però arrivato nel 1999, con la commedia romantica “Notting Hill“, scritta da Richard Curtis ed interpretata da Julia Roberts e Hugh Grant, che l’ha reso un regista molto richiesto a Hollywood. In seguito, nel 2002, ha diretto il thriller “Ipotesi di reato” con Ben Affleck e Samuel L. Jackson, così come “The Mother” (2003), che vide Michell riunirsi con Kureishi. Il regista era anche noto per “Venus” (2006), sempre scritto da Kureishi, interpretato da Peter O’Toole in un ruolo che gli è valso la sua ultima nomination all’Oscar. E ancora la commedia romantica “Il buongiorno del mattino” (2010), con Harrison Ford, Diane Keaton e Rachel McAdams e molti, molti altri. Michell ha vinto i BAFTA per la migliore miniserie per “The Lost Honour of Christopher Jefferies” del 2014 e per il miglior film drammatico per “Persuasione” del 1995, dal romanzo omonimo di Jane Austen.

Ultime notizie