domenica, 26 Settembre 2021

Stufa dei litigi col fidanzato evade dai domiciliari: 31enne si consegna ai Carabinieri

Esasperata dai continui litigi con il fidanzato decide di violare la misura cautelare e si costituisce in caserma.

Da non perdere

Accusata di evasione, poiché agli arresti domiciliari, ma la storia ha dei risvolti inaspettati. Ieri sera una 31enne ucraina, in seguito a un litigio con il fidanzato, ha lasciato la sua abitazione presentandosi spontaneamente nella caserma dei Carabinieri della Stazione Roma Flaminia, la donna è finita così in manette. Al suo arrivo ha riferito ai militari di aver lasciato l’appartamento poiché stufa dei continui litigi con il convivente. Ha preferito violare la misura cautelare a cui era stata sottoposta per furto. In attesa di altre disposizioni, la donna è stata arrestata e trattenuta in caserma.

Ultime notizie