venerdì, 24 Settembre 2021

Senza fissa dimora investito e accoltellato: arrestata 33enne

Originario di Martina Franca e noto nella zona, dalle prime indagini sembra che i due si conoscano da tempo. Le indagini mirano a ricostruire i trascorsi tra la vittima e la famiglia della donna.

Da non perdere

Tragedia sfiorata questa mattina in Trentino, e dai contorni ancora tutti da chiarire. Una 33enne di origini cubane residente a Pergine Valsugana è stata arrestata dai Carabinieri con l’accusa di tentato omicidio; la donna avrebbe infatti accoltellato e investito con l’auto un 49enne senza fissa dimora conosciuto da tempo.

Secondo una prima ricostruzione dei militari l’uomo, originario di Martina Franca, in provincia di Taranto, noto nella zona per la sua estrosità, avrebbe seguito la donna mentre si dirigeva verso casa dopo essere stata in un locale dopo il lavoro. Verso le 3 del mattino sarebbe avvenuta l’aggressione, non lontano dall’abitazione della 33enne.

Secondo quanto emerso dalle prime indagini, il 49enne in passato è stato aiutato dalla donna e dal marito, ma avrebbe rubato il motorino e il portafoglio della donna. L’uomo è stato trasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento, dove si trova ricoverato, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Ultime notizie