giovedì, 23 Settembre 2021

Positivo al Filming Italy sparisce dopo tampone: si teme focolaio nel mondo del Cinema

Timore tra gli attori presenti al festival Filming Italy, in Sardegna, a causa della positività al Covid di uno degli ospiti, ora irraggiungibile.

Da non perdere

Tra gli ospiti inattesi del red carpet al festival Filming Italy quest’anno sembra si sia presentato anche il Covid-19. Uno degli invitati del festival, svoltosi dal 21 al 25 luglio al Forte Village di Santa Margherita di Pula, in Sardegna, al rientro a Roma sarebbe risultato positivo.

Il misterioso ospite, di cui non si conosce l’identità, inoltre pare non risponda più al telefono da giorni e, come spiegano i medici, questo rende impossibile il tracciamento. Una notizia sicuramente spiazzante per la direttrice del festival, Tiziana Rocca, che per garantire la massima sicurezza, già prima dell’avvio del festival aveva messo in atto un protocollo sanitario creato dall’Ospedale di Cagliari in collaborazione con lo Spallanzani di Roma.

Come afferma la direttrice, comunque il rischio di un boom di contagi è molto improbabile poiché “tutte le persone che sono entrate, anche chi aveva il Green Pass, ha dovuto fare un tampone all’arrivo e alla partenza. Ho i referti di tutti: negativi, altrimenti non sarebbero nemmeno potuti salire sull’aereo. Al festival non si è contagiato nessuno. Ma certo, non posso garantire su quello che hanno fatto tutti gli invitati al festival una volta tornati a casa”.

Numerosi gli ospiti italiani e internazionali arrivati nei giorni scorsi sull’isola, che non hanno rilasciato dichiarazioni su eventuali contagi. Tra di loro Elizabeth Olsen, Heather Graham, Vanessa Hudgens, Valeria Golino, Elena Sofia Ricci, Claudio Bisio, Sabrina Impacciatore (ora in isolamento, ma non contagiatasi al festival), Paola Cortellesi, Riccardo Milani, Gianmarco Tognazzi, Tosca, Lina Sastri, Remo Girone e Claudia Gerini, che non si è sottoposta volutamente al vaccino.

Ultime notizie