lunedì, 2 Agosto 2021

Le “Cicatrici” di Finaz al Festival delle Colline: il cofondatore della Bandabardò presenta il nuovo progetto da solista

“Cicatrici” è l’album che segna il nuovo corso di Finaz, chitarrista virtuoso e cofondatore della Bandabardò, in concerto martedì 20 luglio nel giardino della Chiesa di Bonistallo di Poggio a Caiano (Prato), per Festival delle Colline 2021.

Da non perdere

“Cicatrici”. Quelle che restano sulla pelle dopo una brutta caduta. O nell’anima trafitta da una dolore immenso. “Cicatrici” è l’album che segna il nuovo corso di Finaz, chitarrista virtuoso e cofondatore della Bandabardò, in concerto martedì 20 luglio nel giardino della Chiesa di Bonistallo di Poggio a Caiano (Prato), per Festival delle Colline 2021.

Inizio concerto ore 21,30 (attenzione, l’annunciato, primo, live delle ore 19 non si svolgerà). Il biglietto è volutamente contenuto, solo 3 euro, e si può acquistare in prevendita sul sito https://dice.fm e attraverso la app Dice, scaricabile da Google Play e dall’app store di Apple.


Dopo l’acustico “Guitar Solo” e la ricerca elettronica applicata alla chitarra di “GuitaRevolution”, con “Cicatrici” Finaz si concentra su ciò che rappresenta, da sempre, la sua creatività: la composizione di vere e proprie canzoni e il “travestimento” della sua chitarra acustica per raggiungere sonorità fantasiose e incredibili. In altre parole, Finaz stavolta ci mette le voce, oltre che la musica.
A indicare la strada ci ha pensato il singolo “Heart of Stone”, un blues acido, molto roots che ha anticipato l’album. Gli altri brani spaziano tra atmosfere diverse – dal reggae al pop – confermando la complessità di un lavoro ispirato da molteplici muse.
L’artista – oltre che con Bandabardò e in veste di solista – vanta collaborazioni in studio e live con artisti come Daniele Silvestri, Max Gazzè, Gipsy Kings, Dolcenera, Goran Bregovic, Carmen Consoli, Piero Pelù, Modena City Ramblers, Alex Britti, C.S.I., Paola Turci, Caparezza, Franco Battiato, Roy Paci, Stefano Bollani e molti altri.

Ad aprire la serata sarà il cantautore bresciano Sirio, anche lui con un album nuovo di zecca da farci ascoltare, “Cronache siderali”: tra folk e cantautorato, con attitudine punk.

In programma fino al 28 luglio, Festival delle Colline porta musica e spettacoli a Prato e sulle colline Pratesi. In arrivo nei prossimi giorni Josh Rouse, Emma Tricca, Francesco Baccini e Serena Altavilla.
Festival delle Colline 2021 è organizzato dal Comune di Poggio a Caiano in collaborazione con i Comuni di Prato, Carmignano e Cantagallo e Regione Toscana, grazie al sostegno di Unicoop Firenze, Consiag. Direzione artistica di Gianni Bianchi.

Seguiteci sul sito ufficiale www.festivaldellecolline.com e sui canali social del festival.

Ultime notizie