giovedì, 28 Ottobre 2021

Shock a Ferrara: bimbo trovato morto in casa e mamma con i polsi tagliati

Un bimbo di un anno è stato trovato morto nella camera da letto di casa sua. A lanciare l'allarme la madre, trovata con le braccia tagliate.

Da non perdere

È successo a Ferrara, questa mattina: un bambino di solo un anno è morto nella camera da letto di casa sua. A trovarlo i Carabinieri del Nucleo radiomobile, intervenuti dopo la telefonata della madre del bimbo.

La donna, 30enne, è stata trovata con tagli ai polsi e alle braccia. Ha lanciato lei l’allarme al 112 per il figlio morto. In casa non era sola, era con gli altri due figli minori, di 5 e 9 anni, ora affidati alla nonna. La madre, scagliatasi contro i militari al loro arrivo, è stata trasportata all’ospedale di Cona, nel reparto di psichiatria.

I Carabinieri procedono ora sulla pista dell’omicidio. Dopo la chiamata al 112, questa mattina alle 6, oltre ai militari dell’Arma è intervenuto anche il personale sanitario del 118 che ha tentato invano di rianimare il piccolo per circa 40 minuti, ma non c’è stato nulla da fare. Le ragioni del decesso del bambino non sono ancora chiare; si aspetta la decisione della procura che certamente richiederà l’autopsia.

Madre e figli vivevano soli, senza il padre, da qualche settimana: secondo le prime indiscrezioni il piccolo dormiva con la 30enne mentre gli altri due in un’altra camera. Sono ancora scossi, ma in buone condizioni fisiche.

La donna, trovata con ferite da taglio sulle braccia non è in pericolo di vita.

Ultime notizie