lunedì, 14 Giugno 2021

Federmeccanica: niente licenziamenti. Ma servono più competenze

Niente licenziamenti in caso di mancata cessione del blocco stabilito al 30 giugno: le aziende del settore meccanico assumono.

Da non perdere

Niente licenziamenti in caso di mancata cessione del blocco stabilito al 30 giugno: le aziende del settore meccanico prevedono di aumentare l’occupazione rispetto ai dati pesantemente negativi registrati negli scorsi trimestri.

Spiega Fabio Astori, Vice Presidente Federmeccanica: “”Per il nostro settore la paura legata allo sblocco dei licenziamenti è ingiustificata. Noi abbiamo bisogno di personale che lavori in fabbrica, alle macchine e non per un tempo limitato.” I dati sembrano confermare il quadro: più della metà delle imprese si è detta pronta ad assumere ma evidenziando anche difficoltà nel reperire i profili professionali necessari per lo svolgimento dell’attività aziendale.

Ciò che manca e che determinerà una difficoltà nel creare nuova occupazione è sostanzialmente la mancanza di competenze necessarie. Per questo Federmeccanica invita alla qualifica.

Ultime notizie