mercoledì, 23 Giugno 2021

Roma, morto testimone chiave del processo per l’omicidio Luca Sacchi

Piromalli guidava una moto quando, tra tra l'uscita 11 Nomentana e l'uscita 12 Centrale del Latte, si è scontrato con un carroattrezzi.

Da non perdere

È morto ieri sera a causa di un incidente stradale sul grande raccordo anulare di Roma, Simone Piromalli, testimone del processo per l’omicidio di Luca Sacchi, il personal trainer ucciso con un colpo di pistola nel quartiere Appio Latino il 24 ottobre 2019.

Piromalli guidava una moto quando, tra tra l’uscita 11 Nomentana e l’uscita 12 Centrale del Latte, si è scontrato con un carroattrezzi. Nell’impatto è morta anche la passeggera che si trovata con lui.

Il giovane era un testimone chiave nel processo per omicidio Sacchi, aperto il 18 maggio 2020 e che vede come imputati Valerio Del Grosso e Paolo Pirino, accusati di essere gli esecutori del delitto, Marcello De Propris, per aver consegnato l’arma utilizzata, Armando De Propris, padre di Marcello, per detenzione di arma e Anastasiya Kylemnyk, con cui Sacchi aveva una relazione, che ha il ruolo di imputata per violazione della legge sulle sostanze stupefacenti ma anche di parte offesa.

 

Ultime notizie