mercoledì, 23 Giugno 2021

Genova, finisce l’incubo dei pendolari: denunciato “frenatore seriale” dei treni

La Polizia ferroviaria ha denunciato un uomo, bulgaro, di 47 anni. A Genova era conosciuto come il "frenatore seriale" di treni.

Da non perdere

A Genova, da tempo, circolava voce della presenza di un “frenatore seriale“. Ebbene sì, c’è chi tenta di “frenare” le passioni più profonde e chi invece aziona freni d’emergenza dei treni. Il protagonista di questa storia è un uomo bulgaro di 47 anni.

L’uomo, a bordo dei treni, si divertiva ad azionare il freno d’emergenza o quelli di più vagoni e non contento, spaccava anche i finestrini. Due giorni fa è stata segnalata l’ultima frenata “anomala” sul regionale proveniente dal Piemonte ed è a questo punto, che gli investigatori hanno iniziato a visionare le registrazioni delle telecamere di sorveglianza e ad ascoltare le testimonianze dei capotreno.

I casi accertati sono 18, ma non contento di “frenare” solo treni, ha deciso di bloccare un aereo partito da Orio al Serio. Ubriaco ha dato il meglio di sè. Il quarantasettenne pensando di trovarsi su un treno, ha cercato a tutti i costi il suo tanto amato freno d’emergenza, ma non trovandolo, per ovvi motivi, ha iniziato a inveire nei confronti del comandante dell’aereo, che pur di placare l’ira dell’uomo ha invertito la rotta ed è tornato a Orio.

L’uomo è stato denunciato dalla Polizia ferroviaria, per interruzione al pubblico servizio, ponendo, così, fine alla storia d’amore tra un uomo e i freni d’emergenza.

Ultime notizie