martedì, 11 Maggio 2021

Il covid non ferma la voglia di caffè: Illy segna 5 milioni di utile nel 2020

L'assemblea della società triestina ha approvato il Bilancio 2020 con un utile netto di 5 milioni di euro.

Da non perdere

Le chiusure di bar e ristoranti a causa della pandemia, hanno certamente ridimensionato e penalizzato tantissime aziende, non è il caso di Illycaffè. L’assemblea della società triestina ha approvato il Bilancio 2020 con un utile netto di 5 milioni di euro. E-commerce (+39%), consumi a casa (+21%) e crescita delle vendite nei supermercati italiani (+30%) hanno reso possibile una crescita del mercato del 10%. I ricavi chiudono a 446.5 milioni (-14%), consentendo, a detta dell’Amministratore delegato Massimiliano Pogliani, di guardare il futuro con ottimismo.

Il CEO di Illy ha spiegato: “Abbiamo affrontato la pandemia con solidi fondamentali, una chiara visione del valore della marca e un deciso impegno sulla digitalizzazione del business. I risultati 2020, ancorché penalizzati dalla debolezza dei consumi fuori casa, confermano la forza del brand Illy, l’efficacia delle azioni sviluppate per mitigare l’impatto della pandemia, e la nostra capacità di rispondere alle mutate esigenze dei consumatori”.

Ultim'ora