domenica, 16 Maggio 2021

Gran Bretagna, ratifica della Brexit. Johnson esulta: “È il passo finale di un lungo viaggio'”

Inghilterra ufficialmente fuori dalla UE. "Ora - ha aggiunto Johnson - è tempo di guardare avanti verso il futuro e di costruire una Gran Bretagna più globale".

Da non perdere

Quattro mesi dopo la fine del periodo transitorio della Brexit, Londra e Bruxelles hanno siglato un accordo di natura commerciale.

Quest’accordo sancisce ufficialmente l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, ma anche una nuova era di partnership fra pari. Lo ha dichiarato il premier Boris Johnson, già portabandiera del fronte brexiteer al referendum del 2016, commentando con toni soddisfatti il via libera definitivo all’intesa dato dagli europarlamentari.

“È il passo finale d’un lungo viaggio, in grado di assicurare stabilità alle nostre nuove relazioni con l’Ue come reciproci partner commerciali vitali, alleati stretti ed entità sovrane uguali”, ha sottolineato Johnson. “Ora – ha aggiunto – è tempo di guardare avanti verso il futuro e di costruire una Gran Bretagna più globale”.
L’accordo ratificato oggi garantisce “certezze” e riconsegna al Regno Unito “il suo destino di Stato sovrano”, gli ha fatto eco lord David Frost, già capo negoziatore britannico e neoministro per l’attuazione del post Brexit.

Ultim'ora