martedì, 18 Maggio 2021

Reggio Emilia, brucia sterpaglie nel bosco: 65enne muore ustionato

Dopo le 21 i familiari preoccupati non vedendolo rientrare, hanno dato l'allarme spiegando alle autorità che l'uomo era andato nel bosco per lavori di pulizia.

Da non perdere

A Casina, in provincia di Reggio Emilia, un uomo di 65 anni, infermiere da poco in pensione, è morto ieri sera a causa di ustioni gravissime riportate per un rogo divampato da alcune sterpaglie che stava bruciando.

Dopo le 21, i familiari, preoccupati, non vedendolo rientrare, hanno dato l’allarme spiegando alle autorità che l’uomo era andato nel bosco per lavori di pulizia.

Sono cominciate le ricerche da parte di Soccorso Alpino, Vigili del Fuoco e Carabinieri. Intorno alle 23:30 è stato trovato il corpo. Secondo la ricostruzione, una volta acceso il fuoco, non è stato più in grado di governare le fiamme e ha cercato riparo tra dei rovi.

Ultim'ora