martedì, 16 Aprile 2024

Ucraina, la Russia continua ad attaccare: 4 morti a Kharkiv. Kiev richiede missili Patriot.

Le autorità locali hanno riferito che l'attacco, condotto dalla Russia, ha coinvolto l'uso di droni e ha causato diverse esplosioni nell'area.

Da non perdere

Nell’ultimo9 attacco russo, la città ucraina di Kharkiv ha confermato un bilancio di 4 morti e 12 feriti, secondo quanto dichiarato dal governatore dell’oblast di Kharkiv, Oleh Syniehubov. Le autorità locali hanno riferito che l’attacco, condotto dalla Russia, ha coinvolto l’uso di droni e ha causato diverse esplosioni nell’area.

Le difese aeree ucraine hanno reagito abbattendo 11 dei 20 droni “kamikaze” lanciati dalla Russia durante l’attacco. Segnalazioni di attacchi simili sono giunte anche dall’oblast di Dnipropetrovsk, con danni riportati ma fortunatamente nessuna vittima.

Il ministro degli Esteri ucraino, Dmytro Kuleba, ha ribadito la richiesta di missili Patriot per difendersi dagli attacchi russi, definendoli “senza precedenti”. Kuleba ha sollecitato un sostegno internazionale immediato durante la ministeriale Esteri della Nato a Bruxelles, sottolineando l’importanza di sistemi di difesa aerea come i Patriot per proteggere l’Ucraina dagli attacchi russi.

Intanto, lo Stato maggiore delle forze armate ucraine ha reso noto che la Russia ha perso oltre 445.000 soldati dall’inizio della guerra, insieme a una significativa quantità di mezzi militari. Nonostante ciò, la tensione tra Russia e Nato rimane alta, con il vice ministro degli Esteri russo Alexander Grushko che ha dichiarato un deterioramento delle relazioni tra le due parti.

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha accusato la Nato di utilizzare l’Ucraina come strumento anti-russo, sottolineando il continuo confronto tra l’Alleanza e la Russia.

In questo contesto di crescente tensione, la comunità internazionale rimane in allerta, con la speranza che il dialogo e la diplomazia possano prevalere su ulteriori azioni militari.

Ultime notizie