giovedì, 9 Febbraio 2023

Calciomercato, CR7 in Arabia Saudita: vicino all’Al Nassr. Ingaggio da 200 milioni

Cristiano Ronaldo sembra essere vicino all'Al Nassr, squadra del campionato arabo. Per lui, pronto uno stipendio da 200 milioni di euro all'anno.

Da non perdere

Secondo le ultime indiscrezioni, Cristiano Ronaldo sembra essere vicino all’Al Nassr, squadra del campionato arabo. Il 5 volte pallone d’oro ha appena rescisso il contratto con il Manchester United e, da svincolato, si sta impegnando con il Portogallo ai Mondiali 2022 in Qatar. Marca, quotidiano spagnolo, rivela che CR7 sarebbe vicinissimo a firmare un contratto di due anni e mezzo con il club saudita: pronto uno stipendio da 200 milioni di euro all’anno, comprensivi di accordi pubblicitari e sponsorizzazioni. Marca spiega che l’offerta dell’Al Nassr è fuori portata sia per i top club europei, sia per l’MLS; un lauto ingaggio che convincerebbe Ronaldo a giocare in un calcio non certo di primo livello dal punto di vista tecnico.

CR7 guadagnerebbe 380 euro al minuto

Analizzando le cifre nel dettaglio, l’ingaggio proposto a CR7 sarebbe più che faraonico. 200 milioni di euro all’anno, infatti, equivalgono a 16 milioni e mezzo di euro al mese, 548mila euro al giorno, 380 euro al minuto, 6 euro e 34 centesimi al secondo. Qualora si concretizzasse questa mossa di mercato, e CR7 dovesse approdare all’Al Nassr, squadra allenata da Rudi Garcia, il movimento calcistico arabo godrebbe di un formidabile spot a livello mediatico, destinato a far crescere le quotazioni del campionato saudita, già in forte espansione.

Ultime notizie