mercoledì, 25 Maggio 2022

Napoli, il contrabbando di “bionde” non conosce crisi: sequestrati 117 chili di sigarette. Un arresto e una denuncia – VIDEO

Nel mirino della Guardia di Finanza un contrabbandiere foggiano e uno napoletano. Il primo è stato arrestato, il secondo denunciato.

Da non perdere

Maxi sequestro di sigarette di contrabbando. Nel corso di due operazioni distinte, la Guardia di Finanza di Napoli ha arrestato un 59enne foggiano e denunciato un 55enne napoletano. Il primo intervento è stato condotto dal Nucleo Operativo Metropolitano di Napoli. I finanzieri avrebbero notato una vettura parcheggiata in piazza Carlo III con i sedili posteriori minuziosamente nascosti da un telo nero. Il conducente dell’auto, che procedeva in direzione via Don Giovanni Bosco, sarebbe stato fermato poco dopo. All’interno del mezzo ben 100kg di “bionde” delle marche più note come Rothmans, Winston Blu, Winston Rosse, Chesterfield Rosse, Marlboro Gold, Marlboro Rosse, Richmont Blu, tutte da rivendere nelle piazze della città. L’uomo è stato arrestato nell’immediato e giudicato con rito direttissimo.

Il secondo intervento, invece, è stato condotto dai Baschi Verdi del Gruppo Pronto Impiego che, mentre percorrevano via Vico Croce al Lavinaio, avrebbero notato un soggetto con vari pacchetti di Tabacchi Lavorati Esteri. Dopo aver perquisito l’appartamento, i finanzieri hanno sequestrato ben 17kg di sigarette di contrabbando e un deposito clandestino, sito in un sottoscala chiuso a chiave tramite una porta di ferro.

Ultime notizie