domenica, 23 Gennaio 2022

Covid Italia, aumento esponenziale di contagi e decessi: Friuli Venezia Giulia è zona gialla

Da non perdere

Ci risiamo, l’Italia è di nuovo nella morsa del Covid. I contagi nel Belpaese sono saliti in una sola settimana del 25,51%, e sono aumentati anche i decessi, come emerge dai numeri nei bollettini quotidiani forniti da Ministero della Salute e Istituto superiore di Sanità. Crescono anche i nuovi ingressi in terapia intensiva, con un +28,67%; il tasso di aumento è il triplo rispetto a quello della settimana precedente, quando si era segnato un +9,89%.

Da questa mattina, come inevitabile conseguenza, è iniziato il cambio colori nelle regioni. La prima regione italiana interessata dal cambiamento è il Friuli Venezia Giulia, finito in zona gialla. La principale disposizione prevede l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto e in presenza di altre persone con l’evidenza che non serve durante le passeggiate in solitaria o in caso di attività fisica durante la quale dovrà comunque essere osservata la distanza di almeno due metri da altre persone. Inoltre, in regione sarà già valido il nuovo certificato verde denominato “Green pass rafforzato” che è destinato a chi è vaccinato o guarito e il cui possesso, per motivi di adeguamento tecnologico, potrà essere dimostrato fino al 5 dicembre 2021 solo esibendo il modello cartaceo che quindi dovrà essere stampato oppure avere la fotografia integrale dello stesso. Invece, il tampone che permette di avere il “Green pass base” sarà ancora valido per andare al lavoro e per gli spostamenti a lunga percorrenza oltreché per l’ingresso nelle piscine e nelle palestre.

Ultime notizie