lunedì, 18 Ottobre 2021

Salta la fila allo sportello, 49enne preso a pugni: trauma cranico naso e denti rotti. Arrestato l’aggressore

L'aggressore ha continuato le proprie operazioni allo sportello come se niente fosse, la vittima è finita in ospedale in prognosi riservata.

Da non perdere

Un 49enne cittadino marocchino è stato vittima di frattura del naso, rottura di alcuni denti e trauma cranico, mentre aspettava in fila allo sportello delle Poste. L’aggressione risale al 28 agosto scorso, quando un pastore di 56 anni, con precedenti, reputando che non avesse rispettato l’ordine in coda all’agenzia postale di Cropani Marina, una frazione in provincia di Catanzaro, lo ha preso a pugni e poi ha continuato le sue operazioni allo sportello come se nulla fosse. Così i Carabinieri lo hanno arrestato l’uomo, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Catanzaro. Il 49enne marocchino è stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Catanzaro.

Ultime notizie