mercoledì, 22 Settembre 2021

Shock nel Napoletano, 33enne trovata carbonizzata: fermato un uomo

Sono in corso le indagini per scoprire le dinamiche della morte della 33enne ritrovata morta carbonizzata in casa.

Da non perdere

È stato ritrovato, nella serata di ieri, il corpo senza vita e semi carbonizzato di Ylenia Lombardo, 33 anni. Il corpo è stato ritrovato nell’abitazione di via Ferdinando Scala, a San Paolo Belsito, Napoli.

I Carabinieri, sotto il coordinamento della procura locale, hanno avviato le indagini per  cercare di ricostruire le ultime ore di vita della ragazza e cosa abbia portato alla sua morte. Per i rilievi sono sul posto i militari del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna.

L’ipotesi è che la donna sia stata vittima di femminicidio, fonti investigative parlano al momento del fermo di un uomo, sulla cui identità e legami con la vittima non sono trapelati dettagli. Si tratta di un 36enne, fermato su disposizione della Procura di Nola. La giovane potrebbe essere stata picchiata e poi data alle fiamme dalla vita in su.

Ultime notizie