Dal 1949 al 2011: oltre 60 anni di onorata carriera  senza smettere mai di fare quello che amava e tuttora adora fare, ovvero cantare. È questo Tony Bennett, che a 85 anni suonati non rinuncia a duettare in prima serata e in diretta con lo showman siciliano.

“The lady is a tramp’’ e “For once in my life’’: questi i brani con cui si esibirà il “dinosauro’’ del crooning, più simile ad una tecnica canora che ad un determinato genere.

«C’e’ un certo tipo di musica che vive per sempre – spiega la star – io ho sempre puntato sulla qualità, per questo sono riuscito a sopravvivere».

La voglia di impugnare il microfono e sussurrargli, quasi fosse un amico, parole condite da note non ha mai abbandonato Bennett. Lo testimonia anche il recente “Duets II’’, disco in cui il divo duetta con artisti del panorama musicale internazionale come Lady Gaga, la scomparsa Amy Winehouse e Michael Bublè.

Tra poche ore al suo fianco ci sarà il “Rosario nazionale’’ e chissà che l’ennesimo picco di ascolti non si registri proprio in quel momento. Ospiti del varietà di Rai1 oltre a Bennett anche Elisa, Beppe Fiorello, Ficarra e Picone e la nazionale di volley femminile.

Miki Marchionna

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here