mercoledì, 30 Novembre 2022
- Advertisement -spot_img

TAG

Procura di Catania

Droga dei sequestri rivenduta alle organizzazioni criminali: arrestati poliziotti e pubblici ufficiali corrotti

il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Catania ha disposto misure restrittive nei confronti di quattro soggetti, indagati, a vario titolo, per associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e cessione di sostanze stupefacenti e psicotrope e, tra gli altri, corruzione, peculato e falso in atto pubblico.

Catania, indagine per corruzione: arrestata candidata alle regionali per FdI. Coinvolti anche ex rettore e un imprenditore

Barbara Mirabella, candidata alle elezioni regionali in Sicilia per Fratelli d'Italia è stata arrestata per corruzione e falso in atto pubblico e per lei sono stati disposti gli arresti domiciliari. Nell'inchiesta coinvolti anche l'ex rettore dell'Università di Catania Francesco Basile e l'imprenditore Giovanni Trovati, per i quali il Gip ha disposto la sospensione dall'attività per un anno

Catania, 32enne trovata morta in casa: marito fermato per omicidio

Una donna di 32 anni è stata trovata morta nella sua casa a Macchie di Giarre, nel Catanese. Disposto lo stato di fermo per il marito, accusato di omicidio.

Bimba uccisa nel Catanese, si sospetta la presenza di un complice. L’avvocato: “Nonni materni sono sconvolti”

Proseguono le indagini dei Carabinieri nella casa di Mascalucia: c'è il sospetto che Martina Patti possa aver avuto un complice nell'omicidio della figlia.

Bimba uccisa nel Catanese, dopo le confessioni shock della madre spunta il movente gelosia. I nonni: “Dolore straziante, siamo disperati”

Elena sarebbe stata uccisa con un coltello da cucina prima di essere abbandonata in un sacco nero, nelle vicinanze di un terreno agricolo abilmente nascosto con della terra e cenere lavica. Il movente del delitto sarebbe da rintracciare in una forma di gelosia maturata dalla madre nei confronti dell'attuale partner dell'ex convivente.

Bimba sparita nel Catanese, la Procura: “Ritrovato il cadavere della piccola Elena”. La madre ha confessato

Dopo una notte di indagini e interrogatori, stamattina i Carabinieri hanno eseguito un sopralluogo a casa della madre, poi la brusca accelerazione fino al ritrovamento del corpicino e la confessione.

Catania, aprono gli sportelli e strappano la bimba alla mamma: notte di indagini alla ricerca di indizi

I sequestratori ancora non identificati, avrebbero bloccato la vettura della madre della piccola prima di aprire gli sportelli dell'auto e portare brutalmente via la piccola. Oggi, 14 giugno, i militari si sono recati nell'abitazione della madre sita a Mascalucia, dove è in corso un' ispezione da parte dei Carabinieri del Sis.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img