mercoledì, 17 Agosto 2022
- Advertisement -spot_img

TAG

missili

Guerra in Ucraina, Medvedev su occidentali: “Bastardi degenerati odio tutti”. Michel su Russia: “Grano e stupri come armi”

Il Presidente del Consiglio europeo si è scagliato contro la Russia accusandola di utilizzare le scorte di cibo come “un missile invisibile”, unica responsabile della crisi alimentare. Mosca ha utilizzato “la violenza sessuale come tattica di tortura, terrore e repressione”. Zelensky si mostra preoccupato per Severodonestk perché le truppe russe sono “numericamente maggiori”.

Guerra in Ucraina, Zelensky visita le truppe. Oltre mezza Zaporizhzhia in mani russe. Londra invia missili a lungo raggio

Zelensky ha fatto visita alle truppe di difesa schierate in diverse parti della Nazione. Il governatore di Zaporizhzhia ha detto che il 60% della regione è in mano russa. Londra invia i primi missili a lungo raggio M270 e possono colpire obiettivi a distanza di 80 chilometri. Segretario della Difesa britannico: “Questo sistema aiuterà i nostri amici ucraini a difendersi a difendersi dalla brutalità della Russia”.

Lancio di razzi dalla Corea del Nord, Seul e Washington rispondono con 8 missili: “Minacce sempre più sofisticate”

Per il funzionario del Ministero della Difesa Sudcoreano: "Il lancio combinato di missili terra-terra dimostra che, anche se Pyongyang provoca con lanci da vari luoghi, Usa e Corea del Sud hanno la capacità e la prontezza di colpire immediatamente con precisione in relazione all'origine della provocazione".

Guerra in Ucraina, 44 cadaveri sotto le macerie a Izyum. Piovono missili a Odessa. Nell’Azovstal sotto attacco oltre 100 civili

Continuano i bombardamenti su Odessa, 7 missili hanno provocato diversi incendi e distrutto un centro commerciale. Altri 3 hanno distrutto un hotel. Il bilancio è di almeno 1 morto e 5 feriti. L’Azovstal è sotto assedio, oltre 100 civili ancora nascosti. A Izyum sono stati trovati 44 corpi di civili sotto le macerie di un palazzo distrutto dai russi nella prima decade di marzo.

Guerra in Ucraina, civili in fuga torturati e molestati. Kiev: “In fiamme la fregata russa Makarov”

Il vice capo del consiglio regionale di Kherson ha denunciato le molestie e le torture subite dai civili in fuga ai checkpoint russi: “Costringono gli uomini a spogliarsi, cercano dei tatuaggi”. L’Ue ha approvato nuove regole per consentire a Eurojust di indagare sui crimini di guerra commessi in Ucraina.

Guerra in Ucraina, Battaglione Azov: “Scontri sanguinosi”. A Kaliningrad esercitazioni russe con missili a capacità nucleare

Prosegue l’avanzata delle truppe russe nell’acciaieria Azovstal, il Comandante del battaglione Azov: “Continuiamo mantenere la difesa”. Zelensky: “Serve tempo per evacuare tutta la gente”. Quelle nell’enclave di Kaliningrad sono attacchi simulati con missili capaci di trasportare testate nucleari. Aggiornato il bilancio sui minori vittime di guerra, 221 bambini morti e 408 quelli feriti.

Guerra in Ucraina, Kiev: “Studenti obbligati a donare sangue ai russi”. Bombe su posto di frontiera russo. Rubato il grano ucraino

Bombardato un altro edificio scolastico. Kiev fa sapere che i russi stanno costringendo gli studenti a donare il sangue per i militari feriti e stanno rubando le scorte di grano. La Polonia ha inviato 200 blindati all’Ucraina. Si teme un nuovo attacco sull’Azovstal.

Guerra in Ucraina, missili a bassa quota a Zaporizhzhia. Energoatom: “Minaccia catastrofe nucleare”. Nube di fumo nero su Azovstal

La città di Zaporizhzhia è sotto attacco da questa mattina, Energoatom parla del rischio di una catastrofe nucleare coi missili a bassa quota sul sito della centrale con 7 impianti nucleari, a Enerhodar. Sui missili russi la scritta “Cristo è risorto”.

Guerra in Ucraina, l’amministrazione di Slavyansk: “Forse usate bombe a grappolo”. Mosca ritira post su 20mila soldati morti

I Vigili del Fuoco hanno spento le fiamme divampate sull’Istituto di Difesa Aerospaziale russo. È mistero sull’ammissione di Mosca dei 20mila soldati uccisi, battaglia a colpi di notizie tra siti d’informazione. I corridoi umanitari oggi sono chiusi, troppo pericolosi i percorsi di uscita dei civili.

Guerra in Ucraina, affonda il “Moskva”: Kiev rivendica l’attacco ma Mosca nega. Esplosioni a Odessa

Durante la notte 2 missili Neptune hanno colpito l'incrociatore russo “Moskva“ che opera nel Mar Nero, poi evacuato ed abbandonato. Mosca parla di incidente, A Odessa si temevano rappresaglie, udite in mattinata prime esplosioni.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img