domenica, 10 Dicembre 2023
- Advertisement -spot_img

TAG

lgbtq+

Milano, Procura si oppone al riconoscimento dei figli di 3 coppie Lgbtq+: “Persone dello stesso sesso non possono essere genitori”

La Procura di Milano ha fatto riferimento alla sentenza numero 237 del 2019 la Corte Costituzionale, in cui viene "riaffermato il principio secondo cui allo stato nel nostro ordinamento è escluso che genitori di un figlio possano essere due persone dello stesso sesso".

Genitori e figli di serie B: storia di un’Italia che (non) si vergogna

Indorare la pillola dell'abbandono del piccolo Enea nella "Culla della vita" del Mangiagalli di Milano, accusare di abominio le coppie che intraprendono la maternità surrogata o giustificarle in nome della retorica del dono, sono solo le mille facce di uno Stato ipocrita, che trema dinanzi alle scelte.

Rimini, cancellato il murales dell’uomo che allatta. Il sindaco: “Con questo gesto lo hanno reso immortale”

Non si placa il dibattito sul murales comparso a Rimini, in cui figurava un uomo che allattava un neonato. Nella notte tra il 3 e il 4 aprile l'opera è stata ricoperta di vernice bianca e il primo cittadino ha spiegato che sono state avviate le indagini per risalire ai responsabili del gesto.

Maternità surrogata, la storia di due papà: “Nostro figlio per l’Italia non esiste. Tra due mesi sarà clandestino”

Elia è nato a gennaio 2023 in Canada, frutto del desiderio di genitorialità di Francesco e Ciro, una coppia omosessuale che due anni fa ha deciso di ricorrere alla gestazione per altri all'estero. Questi due papà ci hanno raccontato il loro percorso doloroso, la gioia incredibile di aver avuto un figlio dopo due aborti e il rapporto speciale che hanno con Rachel, la madre gestante, ormai parte integrante delle loro vite.

Maternità surrogata, l’avvocato delle coppie: “Nell’eterologa razzismo al contrario. Importiamo ovociti dall’estero”

La maternità surrogata ha riportato al centro del dibattito pubblico l'esser madri, padri, figli, toccando i nervi di una società che soffre di crisi di panico dinanzi al progresso. Alla luce del ddl che vorrebbe rendere la pratica "reato universale", abbiamo chiesto all'avvocato Giorgio Muccio, che assiste coppie italiane ricorse alla gestazione per altri all'estero, quali ostacoli affrontano queste famiglie.

Uganda, disegno di legge condanna a morte gli omosessuali

I parlamentari in Uganda hanno approvato un controverso disegno di legge anti-LGBTQ+, che renderebbe gli atti omosessuali punibili con la morte, attirando una forte condanna da parte degli attivisti per i diritti. Martedì scorso tutti tranne due dei 389 legislatori hanno votato per il disegno di legge contro l'omosessualità, che introduce la pena capitale e l'ergastolo per il sesso gay e "reclutamento, promozione e finanziamento" di "attività" dello stesso sesso.

Kenya, la comunità LGBTQ+ ha ottenuto una vittoria “agrodolce” nella battaglia per propri diritti

La corte suprema del Kenya ha criticato il governo per la mancata registrazione di un'associazione per persone LGBTQ+, affermando che la decisione discrimina i...

Maternità surrogata e coppie gay, la Cassazione: “Figli nati all’estero riconosciuti se adottati”. Insorgono giuristi e associazioni

Per la Cassazione non è trascrivibile nell'atto di nascita il nome del papà o della mamma intenzionale di un bimbo venuto al mondo tramite maternità surrogata all'estero, che potrà essere riconosciuto in Italia solo attraverso l'adozione. La sentenza non è passata inosservata, infiammando gli animi degli attivisti dell'Associazione Luca Coscioni: "Se sei figlio e genitore in un Paese devi esserlo in tutti".

Napoli, casa negata a coppia lesbica: “Affitto solo a eterosessuali”

La proprietaria di casa ha dichiarato di accettare nel suo appartamento solo studenti e coppie, puliti, referenziati e rigorosamente eterosessuali. 

Omofobia, primo sportello e centro antiviolenza: a Milano per la comunità Lgbtqi+ nasce Iris

A Milano nasce Iris, il primo centro e sportello antiviolenza per la comunità Lgbtqi+, voluto dalla Fondazione Somaschi e dalla Fondazione Lila Milano, con il sostegno dell'Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali. Lo sportello fornirà all'intera comunità un'équipe in grado di garantire percorsi personalizzati e rifugio nei casi d'emergenza.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img