venerdì, 19 Luglio 2024
- Advertisement -spot_img

TAG

istat

Produzione industriale, ad aprile fatturato in crescita del 3,3%. L’Istat: “Tornato a livelli pre covid”

Il confronto con lo stesso mese dello scorso anno, in pieno lockdown, mostra segnali di crescita superiori al periodo pre-pandemia.

Istat, inflazione in crescita: per il carrello della spesa è calo record -0,9%

L'inflazione per il 2021 è pari a +1,2% per l'indice generale e a +0,5% per la componente di fondo. Il consumo di beni alimentari e cura della casa è in calo record a -0,9%

Lavoro minorile, il mondo ha perso l’Innocenza

Oggi è la Giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile. Secondo le ultime stime sono quasi 160 milioni i "piccoli schiavi invisibili", soprattutto in Africa ed Asia. In Italia i minori che lavorano sono 340mila. I privati, le multinazionali, i Governi e noi tutti siamo colpevoli. Nessuno può redimersi.

Disoccupazione, nel primo trimestre sale al 10,4%: più influente al Nord e al Centro

”Si amplia ulteriormente il divario generazionale a sfavore dei più giovani”, spiega l’Istat, per quanto riguarda il primo trimestre per il tasso di occupazione, disoccupazione e inattività.

Istat, tasso di disoccupazione aprile 2021 pari al 10,7%. Pil positivo primo trimestre: +0,1%

Secondo i dati Istat, il tasso di disoccupazione inerente ad aprile 2021 sale al 10,7% (+0,3 punti). Il Pil del primo trimestre di quest'anno è positivo: +0.1%.

Covid Italia, Istat: “Livello più alto mai osservato di povertà”

Poveri e tagli alla Sanità: le ferite dell'Italia nel 2020, nell'intervento di Gian Carlo Blangiardo, presidente dell'Istituto nazionale di Statistica (IStat).

Primo maggio, c’era una volta il lavoro: giovani senza belle speranze tra covid e opportunità

I giovani, una delle categorie più colpite dalla Pandemia, chiedono di essere ascoltati, di poter mettere a servizio del Paese e degli altri, entusiasmo e competenze.

Confindustria, Pil in crescita: “L’economia italiana intravede la risalita”

I dati Istat: Il tasso di occupazione sale al 56,6% e risulta più basso di 2 punti percentuali rispetto alla situazione prima del Covid.

Crisi demografica: boom di decessi e calo delle nascite

Effetti della pandemia anche sul piano demografico, la popolazione residente in Italia è diminuita dello 0,6%: rispetto all’anno precedente. È come se fosse sparita una città grande quanto Firenze.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img