lunedì, 15 Agosto 2022
- Advertisement -spot_img

TAG

Gaidai

Guerra in Ucraina, Kiev rimuove commissaria per i diritti umani. Donetsk vuole processare Zelensky

L'autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk vuole processare, con l'accusa di crimini di guerra, il presidente ucraino Zelensky e il predecessore Poroshenko. Il Parlamento ucraino ha rimosso la commissaria per i diritti umani Lyudmila Denisova, concentrata solo su crimini di natura sessuale con scarsi risultati nella creazione di corridoi umanitari.

Guerra in Ucraina, ordigno inesploso salta a Mariupol: muore bimbo di 12 anni. Bombe nel Lugansk e a Kharkiv: 16 vittime

Un ordigno inesploso è scoppiato ieri a Mariupol, in un'area comprendente un edificio scolastico. A seguito della detonazione ha perso la vita un ragazzino di 12 anni. Almeno 7 persone sono state uccise dai bombardamenti russi sulla regione del Lugansk. Sale a 9, invece, il bilancio delle vittime civili a Kharkiv. Tra queste, un bambino di cinque mesi.

Guerra in Ucraina, Kiev: “La Russia sta cancellando Severodonetsk”. Mosca: “Condizioni di Zelensky inaccettabili”

"Mosca è disposta a discutere di uno scambio di prigionieri solo dopo che i combattenti ucraini che si sono arresi nell'acciaieria Azovstal di Mariupol saranno stati processati". Ad affermarlo è il viceministro degli Esteri russo, Andrey Rudenko, citato dall'agenzia Interfax. "Di fatto, con tutto il nostro progresso e il nostro benessere, siamo diventati una società della stanchezza", ha detto il Papa durante l'udienza generale.

Guerra in Ucraina, bombe a Sumy Mykolaiv e Zaporizhzhya. Zelensky: “Mosca ha terminato le risorse”

Cinque civili sono stati uccisi dai militari russi a Severodonetsk. Nella regione di Sumy, un bombardamento aereo non avrebbe provocato vittime, mentre ci sarebbero morti e feriti a Mykolaiv, dove le forze russe hanno colpito le aree residenziali della città con alcuni lanciarazzi multipli. Altre due esplosioni sono state segnalate a Zaporizhzya.

Guerra in Ucraina, bombe su Severodonetsk: 4 morti. Lavrov: “Cresce l’intesa con la Cina”

A Severodonetsk, nella notte, quattro persone sono rimaste uccise in un edificio residenziale a causa dei bombardamenti. Lavrov ha ribadito l'obiettivo di sviluppare relazioni amichevoli con il vicino più prossimo: "Ora che l'Occidente è in una posizione dittatoriale, i nostri legami economici con la Cina cresceranno ancora più velocemente".

Guerra in Ucraina, Biden: “Mosca pagherà a lungo”. Zelensky: “Ogni giorno muoiono 100 ucraini”

Sul conflitto è tornato a parlare Biden: "Mosca deve pagare un prezzo di lungo termine per questa invasione", ha detto. "Le sanzioni sono lo scotto da pagare per chi vuole imporsi con la forza". Il Governatore del Lugansk: "I russi stanno facendo terra bruciata. Severodonetsk è completamente circondata".

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img