lunedì, 28 Novembre 2022
- Advertisement -spot_img

TAG

energodar

Guerra in Ucraina, Kiev: “Forti esplosioni a Kherson colpiti gli occupanti”. Mosca: “I liberatori torturano civili a Kharkiv”

Da Energodar giungono notizie sempre più preoccupanti; secondo l'intelligence ucraina, Mosca starebbe "preparando un nuovo bombardamento sulla centrale nucleare di Zaporizhzhia" e i filorussi della Crimea, intimoriti dalla controffensiva, starebbero trasferendo le loro famiglie in Russia. Kiev ha fatto sapere che sono 53.300 i soldati nemici uccisi dall'inizio del conflitto.

Guerra in Ucraina, Aiea: “Blackout a Energodar rischio per centrale nucleare”. Onu: “Disabili intrappolati nelle zone di conflitto”

Nel pomeriggio di oggi, 9 settembre, gli scontri hanno causato un blackout a Energodar, sede della centrale nucleare di Zaporizhzhia; secondo l'Aiea è a rischio la sicurezza dell'impianto. L'Onu ha fatto sapere che è necessario evacuare i disabili intrappolati nelle zone di conflitto. Antony Blinken, segretario di Stato Usa: "Mosca sta pagando un prezzo enorme in Ucraina".

Guerra in Ucraina, scontri a Kherson: reporter italiano ferito e morto sul colpo l’autista. Mosca: “Drone di Kiev sul tetto del Comune di Energodar”

Tra i feriti degli ultimi bombardamenti su Kherson, zona occupata, vi è Mattia Sorbi, un giornalista italiano della Stampa, soccorso e operato in un ospedale controllato dai soldati della Federazione. Mosca: "Il ferimento del reporter è una provocazione di Kiev per accusarci del suo omicidio". L'Estonia ha annunciato che dal 19 settembre chiuderà l'ingresso ai cittadini russi.

Guerra in Ucraina, bombe nella sede filorussa di Melitopol. ONU: “Deportati in Russia 2 milioni e mezzo di civili”

Un'esplosione si è verificata presso la sede del movimento "Siamo con la Russia" nella città ucraina di Melitopol, attualmente occupata da Mosca, e dove è in fase di preparazione il referendum per l'annessione alla Federazione. Il viceambasciatore ucraino presso le Nazioni Unite, Khrystyna Hayovyshyn, ha quantificato in 2,5 milioni di persone i deportati ucraini, inclusi 38mila bambini.

Guerra in Ucraina, membri della missione Aiea lasciano Energodar. Mosca chiude il giornale pacifista Novaya Gazeta

I membri della missione AIEA lasciano la centrale nucleare di Zaporizhzhia, ma due specialisti rimarranno nell'impianto in modo permanente. Una Corte a Mosca ha revocato la licenza di pubblicazione al giornale indipendente Novaya Gazeta, diretto dal Premio Nobel per la pace Dmitry Muratov.

Guerra in Ucraina, forti esplosioni ad Energodar. Zelensky: “Tre città liberate nel Donetsk”

Zelensky ha annunciato la liberazione di tre località nella regione di Donetsk. Secondo Unian, uno dei centri riconquistati dagli ucraini sarebbe il villaggio di Visokopillya, nella regione di Kherson. Un altro villaggio liberato sarebbe Ozerne, sulle rive del Siverskyi Donets, a 32 chilometri ad est di Sloviansk.

Guerra in ucraina, distrutto deposito di munizioni russo a Melitopol. Zelensky: “Mosca vieta l’accesso alla centrale di Zaporizhzhia ai giornalisti”

Nella notte, le forze armate ucraine hanno distrutto un deposito di munizioni russo nella città di Melitopol. Zelensky ha dichiarato che, nonostante l'accordo con il direttore generale dell'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica, Rafael Grossi, nella giornata di ieri, la missione dell'AIEA è giunta alla centrale di Zaporizhzhia senza giornalisti. Mentre erano presenti numerosi propagandisti russi.

Guerra in Ucraina, Zaporizhzhia sotto attacco. Energoatom: “Spento reattore 5 attivata protezione di emergenza”

Missione Aiea partita da Zaporizhzhia per raggiungere la centrale. La zona della cittadina di Energodar, sede dell'impianto, è sotto attacco dalle ore 5 locali di questa mattina. Mosca e Kiev si incolpano a vicenda. Energotam ha deciso di spegnere il reattore 5 e attivare la protezione di emergenza. Zelensky a Venezia: "Non restate in silenzio, la vostra parola è forte".

Guerra in Ucraina, esperti dell’AIEA arrivati a Zaporizhzhia. Ue: “Pronti a sospendere la facilitazione dei visti per la Russia”

Il team di 14 esperti dell'Aiea è arrivato a Zaporizhzhia; non è chiaro se gli ispettori con un convoglio di 19 veicoli giungeranno oggi stesso a Energodar. Ultimatum dei filorussi: "Gli ispettori hanno un solo giorno per controllare il funzionamento dell'impianto". Controffensiva su Kherson: per Kiev "un successo", per Mosca "fallimento" costato la vita a 1.700 ucraini.

Guerra in Ucraina, convoglio AIEA diretto a Zaporizhzhia. Stop gas attraverso Nord Stream per 3 giorni

Convoglio Aiea ha lasciato Kiev per raggiungere Zaporizhzhia. Stop forniture gas dalla Russia all'Ue attraverso Nord Stream per 3 giorni, sono in corso dei lavori. Pioggia di bombe durante la notte appena trascorsa su Kharkiv.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img