domenica, 24 Ottobre 2021
- Advertisement -spot_img

TAG

disoccupazione

Aumentano compravendile e occupazione: +3,3milioni i rapporti di lavoro

Secondo i report Inps, nei primi sei mesi del 2021 c'è stata una ripresa sia nel settore delle compravendite che in quello lavorativo, dopo una battuta d'arresto causa Covid-19. Sono state registrate più di 3,3 milioni di attivazioni di rapporti di lavoro e quasi 2,4 milioni di cessazioni, con un saldo positivo nel periodo per 925.408 unità. Buone anche le assunzioni a tempo indeterminato.

Confcommercio, tra il 2000 e il 2019 persi 2,5 milioni di posti di lavoro tra i giovani

È aumentato anche il numero di giovani disoccupati che non cercano occupazione (dal 40% al 50%), sempre meno i lavoratori indipendenti e dipendenti.

Disoccupazione, nel primo trimestre sale al 10,4%: più influente al Nord e al Centro

”Si amplia ulteriormente il divario generazionale a sfavore dei più giovani”, spiega l’Istat, per quanto riguarda il primo trimestre per il tasso di occupazione, disoccupazione e inattività.

Pandemia e povertà, Onu: spazzati via 5 anni di progressi. Recupero forse nel 2030

Una situazione che fa ancora più paura se si pensa che la crisi non è certo finita. L'occupazione non dovrebbe tornare al livello pre-pandemia prima del 2023 e solo nel 2030 potrebbe essere finalmente sconfitta la povertà.

Istat, tasso di disoccupazione aprile 2021 pari al 10,7%. Pil positivo primo trimestre: +0,1%

Secondo i dati Istat, il tasso di disoccupazione inerente ad aprile 2021 sale al 10,7% (+0,3 punti). Il Pil del primo trimestre di quest'anno è positivo: +0.1%.

Rousseau scopre nuove carte contro M5S e Grillo per “combattere l’amnesia selettiva politica”

L'associazione Rousseau rivela l'attacco di Beppe Grillo a Matteo Renzi, datato 28 settembre 2016. Pesanti le parole di Grillo.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img